― Advertisement ―

spot_img

Giro Romandia 2024: percorso e start list

Dal 23 al 28 aprile si svolgerà il Giro Romandia 2024, prologo al Giro d'Italia, giunto alla settantasettesima edizione. La corsa elvetica sarà articolata...
HomeBasketMalik Monk commenta il suo passaggio ai Lakers

Malik Monk commenta il suo passaggio ai Lakers

Malik Monk, nonostante i suoi 23 anni, ha deciso di compiere il grande salto firmando un contratto annuale con i Los Angeles Lakers. Reduce da un’ottima stagione con gli Charlotte Hornetz, 11.7 punti di media in 42 partita, la shouting gard ha tenuto a spiegare i motivi del suo trasferimento alla franchigia californiana.

Malik Monk ai Los Angeles Lakers: cosa ha detto?

Ho scelto l’ambiente e tutto quello che imparerò in questa franchigia: come essere un professionista, come lavorare, come lavorare in modo più intelligente, come essere umano. Sto ancora imparando, sto cercando di migliorare nella vita. Ho solo 23 anni. Questi ragazzi sono nella lega da molto più tempo , quindi posso fare domande e posso imparare da tutti loro. Non solo su un campo da basket, ma anche fuori. Era la cosa più importante per me in questa fase. Ho fatto un nuovo passo avanti, sono migliorato ogni anno e questo era il mio obiettivo. Sono alla ricerca di continuità. Sto solo cercando di essere il meglio che posso in ogni aspetto del gioco. Penso di portare molto a tutti grandi giocatori che abbiamo, Lebron, Ad, Russell, Carmelo, Dwight, tutti. Posso nutrirmi delle loro qualità e penso di poter imparare molto da loro. Porto tanta voglia di giocare e tanta energia, proprio come fa Westbrook. Non riesco a spiegare quanto sono felice di essere qui. Imparerò tantissimo. Imparerò tantissimo. Imparerò quando attaccare, quando non attraccare e come restare sempre in modalità ” Beast”.

Ben McLemore passa ai Los Angeles Lakers