Milan Rebic

Il Milan si affida ad Ante Rebic. Il croato partirà molto probabilmente dal primo minuto data l’assenza di Zlatan Ibrahimovic. Il tecnico rossonero Stefano Pioli, deciderà all’ultimo chi supporterà l’attaccante nella gara odierna contro il Torino.

Il pronostico di Torino-Milan, 36a giornata di Serie A

Milan: Rebic e Brahim Diaz dal primo minuto?

La vittoria esterna per 3-0 contro la Juventus ha avvicinato il Milan alla conquista di un posto nella prossima Champions League. Il club rossonero però deve mettere da parte l’euforia e concentrarsi sulla gara di questa sera contro il Torino che sarà valida per la 36a giornata di campionato. Ai rossoneri bastano sei punti nelle prossime due partite per conquistare la certezza matematica del ritorno in Champions League dopo sette stagioni di assenza.

L’infortunio di Ibrahimovic però potrebbe risultare decisivo. Lo svedese era uscito al 60° minuto nella gara contro la Juventus lasciando il posto a Rebic. I controlli hanno evidenziato un trauma distorsivo del ginocchio sinistro che ha decretato la parole fine alla stagione del fuoriclasse. Pioli dovrà nuovamente rinunciare al suo condottiero per questi ultimi tre capitoli della stagione rossonera: “Vincere domenica ci ha regalato grande soddisfazione, abbiamo battuto un avversario forte e questo ci ha dato grande fiducia, ma siamo consapevoli di non aver fatto ancora nulla” . Il peso dell’attacco sarà dunque sulle spalle di Ante Rebic pronto a riconfermarsi dopo l’ottima prestazione contro i bianconeri. Con Saelemaekers squalificato, la corsia destra verrà occupata da Castillejo. Certo della titolarità il numero 10 Hakan Calhanoglu, autore dell’assist per il gol del 3 a 0 di Tomori. L’unico dubbio in attacco riguarda Brahim Diaz e Leao. Lo spagnolo è stato il migliore in campo contro la Juventus. Il tecnico ha risposto così in merito all’impiego del giocatore ex Manchester City: “Brahim ha determinate caratteristiche e per giocare tra le linee è il più adatto insieme ad Hakan, ma sarà una partita completamente diversa rispetto a domenica“.

Sito ufficiale Lega Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20