― Advertisement ―

spot_img

Borussia Dortmund vs Atletico Madrid – probabili formazioni

Il Borussia Dortmund e l'Atletico Madrid si affronteranno martedì 16 aprile sera per conquistare un posto nelle semifinali di Champions League, con le due...
HomeCalcio InternazionaleMajor League SoccerMinnesota United vs New England Revolution - pronostico, formazioni, notizie sulla squadra

Minnesota United vs New England Revolution – pronostico, formazioni, notizie sulla squadra

Il Minnesota United può mettere un po’ di distanza tra sé e i club alle sue spalle nella corsa alla postseason della MLS ospitando domenica 10 settembre i New England Revolution all’Allianz Field.

I Loons hanno iniziato il mese con un pareggio per 1-1 contro i San Jose Earthquakes, salendo al settimo posto nella Western Conference, tre punti sopra la linea dei playoff, mentre i New England hanno subito un gol nei minuti di recupero contro l’Austin FC in una partita terminata 2-2, e sono aggrappati al secondo posto nella East, avendo subito una sconfitta in meno rispetto all’Orlando City. Il calcio di inizio di Minnesota United vs New England Revolution è previsto alle 2:30 del mattino ora italiana

Anteprima della partita Minnesota United vs New England Revolution a che punto sono le due squadre

Minnesota United

Dalla ripresa della campagna interna dopo la conclusione della Coppa di Lega, i Loons sono sembrati una squadra più consistente di quella vista nella prima parte della campagna, avendo conquistato almeno un punto in quattro incontri consecutivi dopo l’uscita dal torneo ai quarti di finale.

Gli uomini di Adrian Heath sono attualmente imbattuti da sei partite in MLS, una partita in meno rispetto al periodo più lungo senza sconfitte di un anno fa, e hanno subito una sola sconfitta in casa da maggio (4-1 contro l’Austin FC).

La vittoria per 2-0 sul New York City FC ad agosto è stato il primo trionfo interno dei Loons contro un avversario della Eastern Conference quest’anno e sabato avranno la possibilità di vincere per la prima volta dal 2019 due incontri di regular season contro l’Est.

Non solo il destino dei Loons nella postseason è nelle loro mani, ma la loro imbattibilità li ha anche messi in lizza per una partita di playoff in casa della Western Conference, dato che solo quattro punti separano attualmente Minnesota, settimo, da Los Angeles FC, terzo.

Quattro delle prossime cinque partite si svolgeranno in Minnesota, dove la squadra non ha dato il meglio di sé, vincendo solo in tre occasioni in questa competizione, il secondo minor numero di club della MLS dopo i Colorado Rapids (due).

In casa, in questa stagione, i Loons non sono riusciti a vincere tre volte quando erano in vantaggio a metà partita, perdendo cinque punti, anche se ultimamente hanno recuperato la loro parte di punti all’Allianz Field, rimontando da un gol di scarto per guadagnare un punto in quattro degli ultimi sette incontri casalinghi, con una sola sconfitta in questo arco di tempo.

New England Revolution

Alla fine della stagione regolare, il New England è in piena corsa per il secondo posto nella Eastern Conference, con Columbus Crew, Philadelphia Union e Orlando City a meno di due punti dai Revolution.

Sette punti nelle ultime otto partite sono sufficienti per assicurarsi un posto nei playoff della MLS Cup, e le possibilità di raggiungere questo obiettivo non mancano, visto che i Revs hanno subito solo due sconfitte nelle ultime 13 gare interne.

Questo fine settimana inizierà una trasferta di tre partite in cui il New England ha ottenuto solo tre vittorie in casa in tutto l’anno, che è comunque il numero di vittorie che la squadra ha ottenuto in tutta la campagna precedente.

Sabato sarà la loro prima visita all’Allianz Field, con i Revs che hanno perso l’unica partita precedente giocata in Minnesota, 2-1 al TCF Bank Stadium nel 2018.

Non è una sorpresa vedere la squadra di Bruce Arena al secondo posto nella Eastern Conference per quanto riguarda i gol segnati (47), ma questa squadra è stata molto più compatta nelle retrovie nel 2023, subendo il quarto minor numero di gol in MLS in questa stagione (31).

I Revs hanno sprecato due secondi tempi di vantaggio fuori casa in questa stagione, perdendo così quattro punti, punti che avrebbero potuto metterli a portata di mano dell’FC Cincinnati nella classifica della Supporters’ Shield, visto che attualmente li precedono di 10 punti con una partita in meno.

Notizie dalle squadre

Sabato scorso Minnesota era priva di Bongokuhle Hlongwane, Kervin Arriaga, Robin Lod e Ryen Jiba a causa di infortuni al ginocchio, mentre DJ Taylor può rientrare, avendo saltato l’incontro a causa di una sospensione per cartellino giallo.

L’Heath sarà privo di Teemu Pukki, in quanto l’ex attaccante del Norwich City è stato convocato nella nazionale finlandese, che sta cercando di qualificarsi per Euro 2024, Joseph Rosales rappresenterà l’Honduras alla CONCACAF Nations League, mentre Jeong Sang-bin è con la squadra Under-23 della Corea del Sud.

Pukki è andato in gol in due partite interne e lo scorso fine settimana ha segnato la sua terza rete della campagna, pareggiando con Mender Garcia per il secondo posto in questa classifica, tre dietro Hlongwane e Emanuel Reynoso, che sono a pari merito.

Ryan Spaulding e Jacob Jackson non saranno a disposizione per infortuni alla testa, Gustavo Bou è un punto interrogativo a causa di un dolore alla gamba destra, Maciel ha un problema all’Achille sinistro, Henry Kessler è alle prese con un affaticamento al bicipite femorale destro, Brandon Bye è stato sottoposto a un intervento chirurgico al legamento crociato del ginocchio destro e Dylan Borrero è fuori per la stagione dopo essere stato operato al ginocchio sinistro.

Il New England sta ancora lavorando alla questione del visto del suo nuovo acquisto Tomas Vaclik, Christian Makoun è stato nominato nella nazionale venezuelana per questa finestra internazionale, mentre Noel Buck è stato convocato nella squadra Under 19 dell’Inghilterra.

Tomas Chancalay ha segnato i suoi primi due gol in MLS lo scorso fine settimana, Nacho Gil ha realizzato il suo primo assist in campionato, suo fratello Carles Gil ha creato cinque occasioni nella sua 125esima presenza in campionato e Ben Sweat ha esordito per la seconda volta, registrando un record di recuperi (sei) e intercetti (due).

Probabili formazioni Minnesota United vs New England Revolution

Possibile formazione titolare del Minnesota United:
St. Clair; Valentin, Boxall, Tapias, Bristow; Trapp, Gregus; Tajouri-Shradi, Reynoso, Dotson; Fragapane

Possibile formazione iniziale del New England Revolution:
Edwards; Farrell, Gonzalez, Romney, Sweat; Kaye, Harkes; N. Gil, C. Gil, Chancalay; Wood