nascar next gen car
from https://www.youtube.com/watch?v=WHeg_2tpJGg

Il mondo delle corse americane congelano il futuro. La NASCAR ha annunciato in data di ieri lo slittamento della Next Gen Car, la nuova vettura il cui debutto era previsto per il prossimo anno. Il nuovo bolide, che rappresenta un vero e proprio punto di svolta nel mondo delle stock car, debutterà non prima del 2022.

La notizia circolava già da qualche giorno. La situazione di lockdown ha costretto la NASCAR ad interrompere qualsiasi attività, tra cui anche lo sviluppo della Next Gen Car. Di fronte al rischio di portare in gara un veicolo non sufficientemente collaudato, i vertici di Daytona Beach si sono chiesti se non fosse il caso di rivedere tutti i piani. Dopo un veloce consulto con i team, alla fine si è optato per la soluzione più logica. La prossima stagione si correrà con le vetture attuali, la rivoluzione può attendere.

Sul tema, fronte dei team NASCAR si è spaccato riguardo alla questione della Next Gen Car. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, alcuni erano dell’idea di proseguire lo stesso, basandosi sulla prospettiva di riduzione dei costi che la nuova vettura prometteva. Alla fine, però, ha prevalso la prudenza. Probabilmente hanno avuto peso anche l’opinione delle case costruttrici impegnate nella serie, le quali si sono dichiarate subito favorevoli al rinvio.

Prima del lockdown, la NASCAR aveva in programma di testare la Next Gen car a marzo, all’Atlanta Motor Speedway. Clint Bowyer era stato selezionato come collaudatore, aggiungendosi alla lista di piloti attivi che hanno saggiato il prototipo. Tra novembre e febbraio, Austin Dillon, Joey Logano ed Erik Jones hanno percorso dei giri con la vettura, con ottime impressioni.

La Next Gen Car rappresenta un vero punto di rottura con il passato. Come vi avevamo già illustrato, la stock car del futuro adotta soluzioni tecniche all’avanguardia per il tipo di macchina, dalla carrozzeria in carbonio, alle sospensioni a ruote indipendenti, al cambio sequenziale. Avrà anche un nuovo motore: non si sa molto sulla scheda tecnica dell’unità, ma verosimilmente sarà un V8 aspirato dotato di un dispositivo di recupero di energia cinetica (KERS). La NASCAR entra così nel mondo ibrido.

La nuova vettura avrà inoltre cerchi da 18 pollici ed un solo dado di fissaggio. Come dice la stessa NASCAR, la Next Gen Car ridarà valore al concetto di stock car. Ma dovremo attendere un po’ più del previsto.

A causa delle sfide legate alla pandemia del coronavirus, il debutto della Next Gen car è rinviato al 2022. La decisione è stata presa con la collaborazione dei produttori e con i team owner. Continueremo a sviluppare la Next Gen car, ed un calendario di test rivisto sarà condiviso non appena saranno disponibili nuove informazioni“.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20