Per i playoff Nba del 15 giugno si sono giocate due partite: gli Atlanta Hawks vincono a Philadelphia pareggiando la serie sul 2-2, cosi come i Clippers che domano Utah.

Playoff Nba del 15 giugno: cosa è accaduto?

Philadelphia 76ers-Atlanta Hawks 100-103

Successo di misura per Atlanta che a Philadelphia rimontano l’iniziale svantaggio pareggiando la serie. Eppure, per gli ospiti la gara si era messa in salita visto lo svantaggio dei primi dodici minuti(28-20), poi ampliato di ulteriori cinque punti prima del break di metà gara( 62-49).

I Sixers arrivano addirittura a +18, quando all’improvviso scatta la reazione degli ospiti che riescono a risollevarsi e attuare il sorpasso in apertura di quarta frazione con la tripla dell’83-82 firmata da Bogdanovic. A quel punto la gara diventa un botta e risposta, con Trae Young che a 1: 17 piazza il canestro del sorpasso 98-99, decidendo di fatto l’incontro.

Utah Jazz-Los Angeles Clippers 104-118

Successo prezioso anche per i Clippers che pareggiano i conti con Jazz. I padroni casa partono forte chiudendo il primo quarto con un perentorio 13-30 e il secondo con un rassicurante +24(44-68).

Nonostante la buona prova di Donovan Mitchell, autore di 37 punti, i Jazz non riescono mai a rendersi pericolosi e ogni tentativo di reazione si risolve con un nulla di fatto. , limitandosi a raccogliere soltanto qualche punto finale che serve a rendere meno amaro il risultato.

Playoff Nba del 14 giugno: Milwakee va sul 2-2, Phoenix elimina Denver

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20