fbpx

Prove libere GP Abu Dhabi: tra Red Bull e Mercedes

Date:

Sono terminate da poco le prime due sessioni di prove libere del GP di Abu Dhabi. Due sessioni che hanno visto alternarsi la Red Bull e la Mercedes, nel guidare il gruppo dei 20 piloti. Prima Verstappen e poi Bottas, hanno fatto registrare il miglior giro delle due sessioni di libere.

Prove libere GP Abu Dhabi: sarà un duello Red Bull-Mercedes?

Nelle PL1, Max Verstappen è stato il pilota più veloce, facendo registrare il tempo di 1’37”378 totalizzando 26 giri sul circuito. L’olandese ha preceduto il finlandese della Mercedes di soli 36 millesimi.

Una prima sessione che ha visto Ocon registrare il terzo miglior tempo della sessione. Sessione dedicata alla prova delle nuove mescole per il 2021, già testate in occasione del gran premio del Bahrain.

Prima volta con la Haas per Mick Schumacher. Il tedesco ha svolto solo la prima sessione a bordo della sua futura monoposto. Per il figlio d’arte solo un diciottesimo posto, distaccando però Fittipaldi (19°) di ben 3 secondi.

Bottas risponde nelle PL2

Il finlandese mette a segno il miglior tempo nella seconda sessione: 1’36”276 il tempo del pilota della Mercedes. Meglio di Hamilton e di Verstappen, un pò più lento rispetto alla prima sessione.

Tanti problemi per Lewis Hamilton, costretto ad annullare molte volte il giro. La sua vettura si è dovuta fermare in PIT-LANE per un problema al cambio. L’ inglese aveva inoltre riscontrato un problema al pedale del freno nella prima sessione.

Prove libere: la situazione della Ferrari

Sessioni non prive di difficoltà per la Ferrari. Nelle PL1, Charles Leclerc ha fatto registrare il miglior passo gara della sessione, girando sotto il minuto e quarantadue.

Ferrari che dimostra di avere un buon ritmo con gomma soft anche se Sebastian Vettel non riesce a fare meglio del quindicesimo posto. Leclerc conclude la giornata di libere, facendo registrare il miglior piazzamento con il suo ottavo tempo.

Alfa Romeo: problemi per Raikkonen

La monoposto di Kimi Raikkonen ha causato la sospensione della seconda sessione di libere. Il retrotreno della vettura del finlandese ha preso fuoco, costringendo Raikkonen a terminare la sua sessione in anticipo.

Un episodio che ha ridimensionato la seconda sessione di libere. La vettura è stata spostata dal circuito e inoltre è stato necessario che la zona di pista occupata dalla monoposto, venisse pulita per le innumerevoli perdite di olio.

Leggi anche: Conferenza piloti GP Abu Dhabi: le parole dei protagonisti

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Michele Santonastaso
Aspirante giornalista sportivo. Mi occupo principalmente di calcio italiano ed internazionale. Appassionato di pallacanestro e di Formula Uno. Pronto a raccontare le mille sfumature che compongono il mondo dello sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...

Diciannovesima giornata Basket Eurolega 2022/23: A Milano non basta il cuore, vince lo Zalgiris

Nulla da fare per l'Olimpia Milano che nella diciannovesima...