― Advertisement ―

spot_img

Real Sociedad vs Almeria – probabili formazioni

La Real Sociedad punta a fare quattro vittorie consecutive nella massima serie spagnola quando continuerà la sua campagna in casa contro l'Almeria domenica 13...
HomeEditorialiQatar vs Libano - probabili formazioni

Qatar vs Libano – probabili formazioni

Poco più di un anno dopo aver ospitato la loro prima Coppa del Mondo, il Qatar torna sotto i riflettori come padrone di casa della Coppa d’Asia AFC e darà il via all’attesissimo torneo venerdì 12 gennaio, affrontando il Libano.

Dopo il ritiro della Cina a causa delle restrizioni legali post-pandemia, il Qatar è stato scelto come destinazione e ospiterà il torneo per la terza volta nella sua storia. Il calcio di inizio di Qatar vs Libano è previsto alle 17

Anteprima della partita Qatar vs Libano a che punto sono le due squadre

Qatar

Il Qatar si presenta al torneo come campione in carica, dopo essersi assicurato il primo titolo nella manifestazione del 2019 con un’inaspettata vittoria sul Giappone, quattro volte vincitore, ad Abu Dhabi. Da allora, però, i Maroons hanno subito grandi cambiamenti.

Dopo essere finiti in fondo al loro gruppo in Coppa del Mondo e non aver guadagnato nemmeno un punto nelle tre partite della fase a gironi della competizione, la Qatar Football Association (QFA) ha deciso di separarsi dall’allenatore spagnolo Felix Sanchez.

Carlos Queiroz è stato nominato come successore di Sanchez e si pensava che avrebbe guidato la squadra verso la Coppa del Mondo 2026, ma nonostante la vittoria nelle prime due partite di qualificazione alla Coppa del Mondo, la QFA ha deciso di tagliare i ponti con il manager portoghese il mese scorso.

Tintin Marquez supervisionerà ora la squadra per la Coppa d’Asia AFC e ha avuto un inizio contrastante nel suo nuovo ruolo, iniziato con una solida vittoria per 3-0 contro la Cambogia a Capodanno prima di subire una sconfitta per 2-1 contro la Giordania la scorsa settimana.

Tuttavia, il nuovo capo trarrà fiducia dalla storica prestazione della sua squadra, che si presenta all’appuntamento con il sipario senza aver mai perso contro questo avversario negli ultimi sei incontri (W5 D1 L0), compresa la vittoria per 2-0 nella precedente edizione di questa competizione nel 2019.

Libano

Pochi possono dimenticare la sconfitta al cardiopalma subita dal Libano nella Coppa d’Asia AFC 2019, e sperano di rimediare a quella delusione quando scenderanno in campo quest’anno.

Quattro anni fa, i Cedri dovevano battere la Corea del Nord con quattro gol di scarto nell’ultima partita della fase a gironi per accedere agli ultimi 16 anni della competizione, ma si ritrovarono sotto di un gol nei primi 10 minuti a causa di un errore del portiere Mehdi Khalil.

Tuttavia, il Libano si è rifiutato di andare al tappeto senza combattere e si è rialzato da quel momento in poi, segnando quattro gol prima del fischio finale. Purtroppo, il 4-1 finale non è stato sufficiente e il Libano è uscito dalla competizione con un margine dolorosamente basso.

Attualmente al 107° posto nel mondo secondo la classifica mondiale della FIFA, i Cedri sono la squadra meno quotata del Gruppo A della competizione. Tuttavia, punteranno a una vittoria contro il Tagikistan, che si trova un solo punto sopra di loro, e non è da escludere una vittoria contro una squadra cinese che negli ultimi tempi ha avuto un andamento altalenante.

Notizie dalle squadre

La scorsa settimana la QFA ha annunciato che l’attaccante dell’Al Duhail Mohamed Muntari ha subito un infortunio alla caviglia nella partita di riscaldamento contro la Cambogia e salterà il torneo continentale per prepararsi a subire un intervento chirurgico.

Lopez ha convocato Ismail Mohammed, compagno di club di Muntari, come suo sostituto, ma ha subito un altro colpo tardivo quando Osama Al Tairi si è ritirato dalla squadra dopo aver subito una lacerazione del legamento crociato a pochi giorni dall’inizio della competizione.

Nel tentativo di supportare Hassan Maatouk in attacco, il Libano ha recentemente ingaggiato l’attaccante della Svezia Under 19 Leonardo Chahine, che ha segnato 18 gol in 33 partite nella terza serie svedese.

Tuttavia, nonostante la finalizzazione del passaporto del giocatore, la Federcalcio libanese non è riuscita a completare in tempo la sua registrazione presso la FIFA, il che significa che il giovane promettente non parteciperà al torneo di quest’anno.

Tuttavia, la squadra è riuscita a completare in tempo i documenti di Omar Bugiel dell’AFC Wimbledon e di Daniel Lajud dell’Atalante, squadra di seconda fascia messicana, ed entrambi saranno disponibili per la selezione di venerdì.

Probabili formazioni Qatar vs Libano

Possibile formazione iniziale del Qatar:
Al-Sheeb; Miguel, Khoukhi, Mendes, Ahmed; Hatem, Al Ahraq, Al Haydos; Mohammad, Afif; Ali

Libano possibile formazione titolare:
Khalil; Zein, Shour, Sabra, El Zein; Srour, Haidar; Maatouk, Al Haj, Lajud; El-Helwe