― Advertisement ―

spot_img

Max Verstappen tiene a bada la sfida di Lando Norris e vince a Imola

Max Verstappen della Red Bull ha tenuto a bada una sfida tardiva di Lando Norris della McLaren per vincere il Gran Premio dell'Emilia Romagna...
HomeEditorialiReal Madrid vs Barcellona - probabili formazioni

Real Madrid vs Barcellona – probabili formazioni

Il Real Madrid cercherà di portarsi a 11 punti di distanza dal Barcellona, secondo in classifica nella Liga, quando accoglierà gli acerrimi rivali al Bernabeu per l’ultima puntata de El Clasico.

Entrambe le squadre hanno disputato i quarti di finale di Champions League all’inizio della settimana, con il Real Madrid che ha superato il Manchester City per avanzare agli ottavi di finale della competizione, mentre il Barcellona è stato sconfitto dal Paris Saint-Germain dopo un difficile ritorno in casa. Il calcio di inizio di Real Madrid vs Barcellona è previsto domenica 21 aprile alle 21

Anteprima della partita Real Madrid vs Barcellona a che punto sono le due squadre

Real Madrid

Il Real Madrid punta alla doppietta Liga e Champions League in questa stagione e una vittoria contro il Barcellona domenica sera sarebbe molto importante per assicurarsi il titolo nella massima serie spagnola.

Un successo casalingo nel Clasico porterebbe la squadra di Carlo Ancelotti in testa con 11 punti di vantaggio a sei partite dalla fine, e sarebbe molto difficile immaginare un’inversione di tendenza da questa posizione, ma una sconfitta per i Los Blancos ridurrebbe il divario a cinque punti, e sarebbe molto importante in termini di corsa al titolo.

Il Real Madrid è stato comodamente la migliore squadra della massima serie spagnola in questa stagione, con un record di 24 vittorie, sei pareggi e una sconfitta in 31 partite per un totale di 78 punti, con otto punti di vantaggio sul Barcellona, secondo classificato, e con il record di gol (67) e di difesa (20).

La squadra di Ancelotti ha battuto il Mallorca per 1-0 in campionato lo scorso fine settimana, ottenendo quattro successi di fila nella massima serie spagnola, prima di superare il Man City in Champions League mercoledì sera.

Il Real Madrid ha dovuto concedere molto possesso palla e molte occasioni, ma ha pareggiato 1-1 all’Etihad Stadium per 4-4. Sono stati quindi necessari i calci di rigore per decidere la gara e i giganti spagnoli hanno trionfato agli shootout per preparare la semifinale con il Bayern Monaco.

I Blancos cercheranno di realizzare una doppietta in campionato contro il Barcellona in questa stagione, dopo aver ottenuto una vittoria per 2-1 quando le due squadre si sono affrontate nella gara di ritorno a ottobre.

Barcellona

Il Barcellona ha vissuto un’esperienza diversa in Europa all’inizio della settimana, subendo una sconfitta casalinga per 4-1 contro il PSG nel secondo turno dei quarti di finale e uscendo dalla competizione con una sconfitta complessiva per 6-4.

La squadra di Xavi conduceva per 3-2 dopo l’andata a Parigi ed era in vantaggio per 4-2 quando Raphinha ha segnato al 12° minuto dell’incontro di martedì, ma il cartellino rosso di Ronald Araujo al 29° minuto ha cambiato la partita e i campioni di Francia sono andati a segno quattro volte senza replica per assicurarsi il posto in semifinale.

Il Barcellona si concentrerà ora solo sul campionato e questa è una gara da vincere per i catalani se vogliono avere qualche possibilità di mantenere il titolo della Liga in questa stagione.

I campioni in carica sono imbattuti in campionato dalla fine di gennaio, vincendo otto volte da allora, comprese le ultime quattro contro Mallorca, Atletico Madrid, Las Palmas e Cadice.

Nonostante le recenti speculazioni, Xavi ha ancora intenzione di lasciare l’incarico di allenatore quest’estate, quindi ci sarà un grande cambiamento in vista della prossima stagione, e si prospetta anche un’affascinante finestra di trasferimenti per il club.

Il Barcellona ha il secondo miglior record in trasferta della Liga in questa stagione, raccogliendo 33 punti in 15 partite e rimanendo imbattuto, ma si dirigerà verso una squadra del Real Madrid che non ha mai perso al Bernabeu nella massima serie spagnola in questa stagione.

Notizie dalle squadre

Il Real Madrid rimane senza Thibaut Courtois e David Alaba a causa di infortuni al ginocchio, ma la squadra ha ricevuto un doppio rinforzo per questa gara.

Dani Carvajal e Vinicius Junior sono stati costretti a uscire mercoledì contro il Man City per problemi di infortunio, ma i due sono disponibili per il fischio d’inizio di domenica sera.

Aurelien Tchouameni è tornato dalla sospensione europea e potrebbe essere schierato al centro della difesa al fianco di Antonio Rudiger, mentre Jude Bellingham, che ha segnato due volte nell’ultima partita di campionato di questa stagione, è destinato a operare dietro i due attaccanti Vinicius e Rodrygo.

Luka Modric è un’opzione per rinfrescare il centrocampo, ma Eduardo Camavinga dovrebbe mantenere il suo posto in mezzo al fianco di Toni Kroos e Federico Valverde.

Per quanto riguarda il Barcellona, Sergi Roberto e Andreas Christensen torneranno in squadra dopo aver saltato la gara con il PSG a causa delle sospensioni.

Gavi e Alejandro Balde sono ancora fuori per infortuni al ginocchio di lunga durata, ma per il resto i catalani sono in forma, con Araujo disponibile, visto che la sua squalifica riguarda solo le partite europee.

Domenica Christensen dovrebbe essere schierato a centrocampo e Pedri potrebbe essere impiegato in avanti al fianco di Raphinha e Robert Lewandowski.

Lamine Yamal è stato sostituito all’inizio della partita contro il PSG in seguito al cartellino rosso di Araujo, e lo spagnolo potrebbe essere in panchina al primo fischio del Clasico.

Probabili formazioni Real Madrid vs Barcellona

Possibile formazione iniziale del Real Madrid:
Lunin; Carvajal, Rudiger, Tchouameni, Mendy; Valverde, Camavinga, Kroos; Bellingham; Vinicius, Rodrygo

Possibile formazione iniziale del Barcellona:
Ter Stegen; Kounde, Araujo, Cubarsi, Cancelo; Gundogan, Christensen, F de Jong; Pedri, Lewandowski, Raphinha