Quarto risultato utile consecutivo per la Salernitana che batte all’Arechi il Trapani e si proietta al terzo posto ad un solo punto da coppia Ascoli e Frosinone appaiate al secondo posto. Gara non facile per i granata che, dopo aver rischiato di andare sotto, la sbloccano con Djuric. Il Trapani, però, non ci sta e sfiora il pareggio in due occasione ma senza fortuna. Nella ripresa, la Salernitana commette l’errore di amministrare il vantaggio prestando il fianco alla reazione dei siciliani che fanno la partita fino all’ultimo senza però evitare la sconfitta.

Modulo speculare per le due squadre che si schierano con il 3-5-2. Nella Salernitana davanti a Micai, terzetto difensivo composto da da Aya, Migliorini e Jaroszinsky in difesa. A centrocampo, Dzczcik è il regista con Akpa Akpro e Maistro ai suoi lati, mentre Lombardi e Cicerelli sono gli esterni. In avanti, Djuric e Gondo.

Il Trapani gioca con Carnasecchi in porta, Strandberg, Scognamiglio e Pirrello in difesa. A centrocampo, Del Prete ,Coulibaly, Taugardeau, Luperini e Kupizs. In avanti, Pettinati e Pzcicek.

Primo tempo:

Al 3′, Maistro entra in area e prova dal limite la botta bloccata da Carnasecchi. Un minuto dopo, ammonito Coulibaly per un fallo.ai danni di Akpa Akpro. All’11’, Pettinati spreca un’occasione d’oro per portarsi avanti facendosi murate da Micai. Non sbaglia, invece , due minuti più tardi Djuric, che insacca facilmente di testa. Al 15′, Maistro sfiora il palo con un bel diagonale di destro. Al 16′, Togaudau coglie il palo direttamente su punizione. Al 19′, altro destro a gol di palo di Maistro. Al 23′, girata un area di Djuric che Carnasecchi blocca facilmente. Al 27′, altra chance per il Trapani sprecata da Luperini. Poco prima della chiusura del tempo, è Gondo a rendersi pericoloso con un colpo di testa ben angolato.

Secondo tempo:

La ripresa di apre con un cambio nel Trapani: dentro Grillo per Del Prete. I siciliani appaiono più convinti e spaventano subito Micai con un destro non troppo lontano dalla porta di Pszczk. Al 55′, Ventura opera il primo cambio inserendo Kyine per Maistro. Poco dopo, ammonizione per Aya per gioco falloso. Al 60′, altro cambio deciso dal tecnico granata che rileva Gondo per Giannetti. Lo segue Castori che toglie Pszczk per Evacuo.Il neo entrato colpisce il palo al 70′, con Micai battuto. Ultimo cambio nei granata con Lopez che rileva Kyine. Gli ultimi minuti sono favorevoli al Trapani che sfiorano il pari con due mischie in area, risolte senza patemi dalla difesa dei granata. Con questo successo i granata si portano ad un solo punto dalla zona di promozione diretta in Serie A. Trapani, invece, che rimane al penultimo posto.

Il Tabellino:

SALERNITANA(3-5-2): Micai, Aya, Migliorini, Jarozinsky, Lombardi, Akpa Akpro, Maistro(55’st Kyine), Cicerelli(70’st Lopez) Djuric, Gondo(66’st Giannetti. All. Billong, Capezzi, Curcio, Di Tacchio, Giannetti, Heartaux, Jallow, Karo, Kyine, Lopez, Vannucchi. All. Giampiero Ventura

TRAPANI(3-5-2): Carnasecchi, Strandberg, Scognamiglio, Pirrello, Del Prete(46’st Grillo), Coulibaly(76’st Colpana) Taugardeau, Luperini, Kupizs(60’st Evacuo), Pettinati, Pzcizk. A disposizione: Aloi, Colpana, Dalmonte, Evacuo, Fornasier, Grillo, Castrati, Odjer, Pagliarulo, Scaglia. All. Fabrizio Castori

Marcatore: 13’pt Djuric(S)

Arbitro: Antonio di Martino

Ammoniti: Aya, Maistro, Coulibaly

Recupero: 2’pt , 5’st

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20