Il match clou della settima giornata di Serie A è il derby d’Italia Inter-Juventus allo stadio Meazza che si preannuncia tutto esaurito. I nerazzurri arrivano a questa sfida forti del primato in classifica a punteggio pieno. I bianconeri, invece, li seguono a due punti avendo pareggiato solo a Firenze. Arbitrerà il Sign. Rocchi.

Come arriva l’Inter:

Conte recupera Lukaku in attacco al fianco di Lautaro Martinez. A centrocampo, confermata la linea mediana con Brozovic, Barella e Sensi, con Asamoah a sinistra e D’Ambrosio a destra. Nessuna novità neanche in difesa, dove a guardia di Handanovic ci saranno De Vrji, Godin e Skrjniar.

Come arriva la Juventus:

Sarri punta ancora sul 4-3-1-2 visto in Champions contro il Leverkusen, con l’inserimento di Ramsey al posto di Bernardeschi come trequartista alle spalle di Higuain e Ronaldo. A centrocampo, ci saranno gli intoccabili Pjanic, Khedira e Matuidi. In difesa, solito blocco costituito da Cuadrado a destra, Alex Sandro a sinistra, Bonucci e De Light in mezzo. Sczneny in porta.

Le probabili formazioni:

INTER(3-5-2): Handanovic, Godin, De Vrji Skrjniar, Brozovic, Barella, Sensi, D’Ambrosio, Asamoah Lukaku, Lautaro. A disposizione: Pacelli, Biraghi, Politano, Borja Valero Gagliardini , Ranocchia, Vecino, Esposito. All..Antonio Conte

JUVENTUS(4-3-1-2): Szcezny, Cuadrado, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Matuidi, Ramsey, Higuain, Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Emre Can, Rabiot, Dybala, Bernardeschi. All. Maurizio Sarri

Arbitro: Rocchi

Inter-Juventus: dove vederla

La gara sarà trasmessa in diretta e in esclusiva alle ore 20.40 su Sky Sport Serie A (canale 201)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.