fbpx
Ottobre27 , 2021

Serie A, Juventus-Sassuolo 2-1: una vittoria nel segno di Ronaldo

Related

Celta Vigo-Real Sociedad: pronostico e possibili formazioni

Cercando di consolidare la loro posizione in cima alla...

Psg: tutto su Salah se parte Mbappe’?

Il Psg pare ormai rassegnato a veder partire Kylian...

Alessandria Frosinone (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la decima giornata della Serie B...

Nico Hulkenberg: prime impressioni sulla McLaren IndyCar

Una giornata lunga 108 giri. Tante sono state le...

Bastianini: l’impresa di Misano non vale una GP22

Altra domenica “Bestiale” per Enea Bastianini capace di rimontare...

Share

Grazie alla prima doppietta italiana di Cristiano Ronaldo, la Juventus batte il Sassuolo infilando la quarta vittoria consecutiva. Gara non facile per i bianconeri almeno nel primo tempo per merito degli emiliani bravi a chiudere tutti gli spazi. Nella ripresa,  invece, si scatena l’asso portoghese che in un quarto d’ora chiude il match. Non basta il gol di Babacar a tempo ormai scaduto. Nel finale brutto gesto di Douglas Costa che rifila uno sputo a Di Francesco e viene espulso.

La partita:

Allegri sceglie il 4-3-2-1 con Szczesny in porta, difesa con Cancelo a destra, Alex Sandro a sinistra, Bonucci e Benatia in mezzo. A centrocampo, regia affidata a Emre Can assistito da Khedira e Matuidi. In attacco, tridente composto da Dybala, Mandzukic e Cristiano Ronaldo.

4-3-3 per De Zerbi: Consigli tra i pali, Marlon, Ferrari, Lirola e Rogerio in difesa. A centrocampo, Bourabia, Locatelli e Duncan. In attacco, Berardi, Boateng e Djuricic.

Primo tempo:

Al 6′,  Matuidi assiste Ronaldo, destro di prima intenzione del portoghese deviato in extremis da un difensore. All’ 8′, numero di Dybala che col tacco serve Ronaldo il quale libera Matuidi, ma il francese si allunga troppo il pallone che termina fuori. Al 10′, cross di Alex Sandro, interviene di testa Ronaldo senza trovare il giusto impatto. Al 18′, destro dalla distanza di Emre Can che sfiora il palo. Al 21′, si vede il Sassuolo con un colpo di testa di Ferrari bloccato centralmente da Szczesny. Al,25′, Matuidi recupera palla in area emiliana, Dybala viene murato, interviene Mandzukic che trova un’altra deviazione. Al 26′, ammonizione per Berardi per un calcione rifilato ad Emre Can. Al 36′, un cross di Cancelo viene deviato da Ferrari sul volto di Consigli rischiando l’autogol. Al 39′, ammonizione per Bourabia che strattona Emre Can. Dopo tre minuti di recupero, termina un vivace primo tempo.

Secondo tempo:

Al 48′, cross di Cancelo, torre di Mandzukic per Khedira anticipato all’ultimo in corner. Sugli sviluppi del quale, Ferrari nel tentativo di appoggiare a Consigli colpisce il palo, riprende Ronaldo che appoggia in rete.  Un minuto dopo, colpo di tacco di Boateng che termina sul fondo. Al 57′, Cancelo cerca di pescare Ronaldo sul secondo palo, ma il portoghese non ci arriva. Al 59′, ammonizione per Alex Sandro per un fallo su Berardi.Al 60′, primo cambio nella Juventus : entra Douglas Costa ed esce Mandzukic. Al 66′, i adroni di casa raddoppiano: Emre Can lancia Ronaldo, controllo e tiro i quest’ultimo che fulmina Consigli. Al 70′, un cambio per parte: nel Sassuolo entra Dell’ Orco per Rogerio; nella Juventus Bentacur rileva Emre Can. Al 74′, contatto sospetto in area emiliana tra Ferrari e Ronaldo che l’arbitro giudica regolare.Al 75′, destro di Duncan che Szczesny respinge di pugno. Al 77′, Ronaldo si divora il tris spedendo a lato di poco. All’ 80′, terzo cambio nella Juventus : dentro Cuadrado per Alex Sandro.  Dopo un altro clamoroso errore di Ronaldo, De Zerbi si gioca la carta Babacar per Locatelli.  Proprio il neo entrato in pieno recupero insacca alle spalle di Szczesny con un colpo di testa sottomisura. Nel finale espulso Douglas Costa per aver sputato a Di Francesco. 

Il tabellino:

JUVENTUS  (4-3-2-1): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Benatia, Alex Sandro (80’st Cuadrado), Khedira, Emre Can (70’st Bentacur), Matuidi, Dybala, Mandzukic  (60’st Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. A disp : Perin, Bentacur, Bernardeschi , Chiellini, Cuadrado, De Sciglio, Douglas Costa, Kean, Pinsoglio, Pjanic, Rugani. All. Massimiliano Allegri 

SASSOLO (4-3-3): Consigli, Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio ( 72’st Bourabia ), Locatelli,  Duncan, Berardi, Boateng,  Djuricic  (83’st Babacar ). A disp : Adjapong,  Babacar, Boga, Brignola, Dell’Orco, Di Francesco, Lemos, Magnanelli, Matri, Pegolo, Sensi. All. Roberto De Zerbi 

Marcatori: 50’st, 65’st Ronaldo (J) , 92’st Babacar (S)

Arbitro: Chiffi Daniele (Padova)

Angoli: 9-4

Recuperi:3’pt , 3’st 

Ammonizioni: Cancelo  (J), Alex Sandro  (J), Douglas Costa (J), Bourabia  (S), Berardi  (S), Djuricic  (S)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20