― Advertisement ―

spot_img

Giro Romandia 2024: percorso e start list

Dal 23 al 28 aprile si svolgerà il Giro Romandia 2024, prologo al Giro d'Italia, giunto alla settantasettesima edizione. La corsa elvetica sarà articolata...
HomeCalcioSerie B, Ascoli-Salernitana 2-4: Calaio' e Jallow trascinano i granata

Serie B, Ascoli-Salernitana 2-4: Calaio’ e Jallow trascinano i granata

Boccata d’ossigeno per la Salernitana che riscatta la sconfitta nel derby e batte l’Ascoli al “Del Duca” convincendo sul piano del gioco e della personalità.

Inizio fulmineo dei marchigiani che passano dopo due minuti con Ninkovic.Immediata la reazione dei granata che in cinque minuti ribaltano il risultato con Calaio’per Casasola, per poi calare il tris sul finire di tempo con Jallow.

Ad inizio ripresa, Beretta riporta sotto i suoi ma l’espulsione di Ganz complica i piani di rimonta con i granata che ne approfittano per siglare il poker sempre con Jallow, ottenendo così il secondo successo esterno della stagione.

La Partita:

Gregucci si schiera con il 3-4-1-2: Micai tra i pali, Gigliotti, Migliorini e Perticone in difesa. A centrocampo, Di Tacchio e Minala con Lopez e Casasola ai loro lati. In avanti, Mazzarani a sostegno di Jallow e Calaio’.

4-3-2-1 per l’Ascoli di Vivarini: Milinkovic -Savic in porta, Laverone, Brosco, Padella e D’Elia in difesa. A centrocampo, Frattesi, Iniguez e Cavion. In avanti, Ciceretti e Ninkovic dietro Ganz.

Primo tempo:

Passano appena due minuti e l’Ascoli sblocca il risultato: Migliorini perde palla ed innesca Frattesi che serve Ninkovic, il quale si libera di un difensore e trafigge Micai con un diagonale a fil di palo. Al 6′, fuga di Frattesi che si accentra e crossa in area dove Gigliotti salva in corner. Al 10′, un rinvio di oltre 70 metri di Milinkovic Savic pesca Ganz che stoppa e tira, ma la sfera si alza troppo.Al 12′, però, la Salernitana pareggia: su corner di Lopez, Calaio’ si avventa su una palla vagante e deposita in rete. Al 14′, ammonito Laverone. Al 17′, i granata raddoppiano: corner di Lopez, Migliorini di piatto coglie la traversa, sulla ribattuta Casasola non sbaglia. I padroni di casa provano reagire con Brosco, ma la sua conclusione non inquadra la porta. La Salernitana quando riparte fa male e lo si vede al 40′: cross di Casasola, Jallow stoppa e calcia, Milinkovic Savic respinge ma sulla deviazione interviene l’attaccante gambiano a mettere dentro. Al 42′, Lopez viene murato dal portiere ascolano che evita il poker. È l’ultima azione di uno splendido primo tempo.

Secondo tempo:

Doppio cambio nell’Ascoli ad inizio ripresa: fuori Iniguez e Ciceretti, dentro Addae e Beretta. Proprio quest’ultimo, al 48′, accorcia le distanze capitalizzazione al meglio un assist di Padella. Al 52′, Micai evita il pareggio salvando d’istinto. Un minuto dopo, ammonito Padella per un fallo di reazione su Casasola. Al 56′, si fa male Perticone. Al suo posto entra Mantovani. Al 61′, Gregucci inserisce anche Vuletich per Calaio’. L’Ascoli attacca a testa bassa. Ninkovic trova sulla sua strada un Micai insuperabile che gli dice ancora di no. I granata perdono anche Casasola per infortunio e viene rilevato da Pucino, che si fa subito bianconeri, mentre gli ospiti piazzano il poker con Jallow per il definitivo 2-4.

Il Tabellino:

ASCO (4-3-2-1): Milinkovic Savic, Laverone (89’st Chajia ), Brosco, Padella, D’Elia, Frattesi, Iniguez (46’st Addae ), Cavion, Ninkovic, Ciceretti (46’st, Beretta ), Ganz. A disposizione: Bacci, Scevola, Andreoni, Valentini, Quaranta, Rubin, Baldini, Chajia, Troiano, Rossetti, Beretta. All. Vincenzo Vivarini

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai, Gigliotti, Migliorini, Perticone (56’st Mantovani ), Lopez, Di Tacchio, Minala, Casasola (72′ st Pucino), Mazzarani, Jallow, Calaio'(60’st, Vuletich ). A disposizione : Lazzari, Vannucchi, Bernardini, Mantovani, Pucino, Schiavi, A. Anderson, D. Anderson, Memolla, Odjer, Rosina, Orlando, Vuletich. Allora. Angelo Gregucci

Marcatori: 2’pt, Ninkovic (A), 12’pt, Calaio'(S), 17’pt, Casasola (S), 40’pt, 94′ st, Jallow (S), 48’st, Beretta (A)

Arbitro: Daniele Minelli (Varese),

Angoli: 4-7

Recuperi:1’pt, 6’st

Ammoniti : Padella, Laverone, Pucino, Ganz, Addae

Espulsi: Ganz per doppia ammonizione