― Advertisement ―

spot_img

Andata finale playoff Serie B 2024: le probabili formazioni di Cremonese-Venezia

Giovedì 30 maggio 2024, alle ore 20.30, presso lo stadio Zini, è in programma Cremonese-Venezia, match valido per l'andata finale playoff Serie B 2024....
HomeCalcioSerie B, Salernitana-Brescia 1-3: Donnarumma demolisce i granata

Serie B, Salernitana-Brescia 1-3: Donnarumma demolisce i granata

Seconda sconfitta consecutiva per la Salernitana che all’Arechi s’inchina al Brescia e all’ex Donnarumma, autore di una strepitosa doppietta. Dominio assoluto dei lombardi che in quattro minuti assestano un uno–due terrificante con loro bomber, che poi cala il tris intorno alla mezz’ora. La ripresa è un semplice allenamento per il Brescia, mentre alla Salernitana non riesce nulla se non l’inutile rete della bandiera siglata da Di Tacchio. Grazie a questo successo le rondinelle salgono al quarto posto in classifica allontanando proprio i granata dalla zona play-off.

La partita:

Fuori gli infortunati Di Gennaro ed Odjer,  Colantuono cambia modulo passando al 4-3-1-2: davanti a Micai, Mantovani e Schiavi sono i difensori centrali, con Casasola a sinistra e Pucino a destra. A centrocampo, Castiglia ed Akpa Akpro agiscono ai lati di Di Tacchio, mentre in attacco Rosina si posiziona dietro le punte Bocalon e Jallow.

Stesso modulo anche per il Brescia di Corini: Alfonso in porta, in difesa da destra verso sinistra Sabelli, Mateju, Romagnoli e Gastaldello. A centrocampo, Tonali, Ndoj e Bisoli. In attacco, Splaek dietro le punte Donnarumma e Morosini.

Primo tempo:

Dopo quattro minuti,  il Brescia è già in vantaggio: Schiavi perde palla a beneficio di Gastaldello, palla a Splaek che vece Donnarumma liberissimo di colpire e battere Micai. Al 9′, l’attaccante bresciano si ripete con un diagonale chirurgico che finisce nell’angolo alla destra del portiere granata.Al 12′, sinistro di Splaek murato da un difensore granata. Al 14′, traversa di Bisoli, sulla ribattuta Gastaldello non è lesto a ribadire in rete. C’e’ solo una squadra in campo, mentre la Salernitana è in bambola. Al 31′, Donnarumma infierisce acora una volta sulla sua ex squadra con un pallonetto che sorprende Micai. Dopo un minuto di recupero, finisce un primo tempo da incubo per i granata.

Secondo tempo:

Doppio cambio ad inizio ripresa tra i granata: entrano Gigliotti e D. Anderson per Pucino e Castiglia. Al 2′, Bocalon viene murato al momento di concludere sotto porta. Al 49′, Corini manda in campo Cistanza per Gastaldello. Al 56′,  tiro a pallonetto di Spalek deviato da un difensore granata. Brescia sempre padrone del gioco. Al 23′,  Morosini servito da Spalek calcia alto.  Al 25′, esce Rosina ed entra A. Anderson. All’80, botta di Di Tacchio, palla che sorvola la traversa. All’87’, esce il match winner Donnarumma per far spazio a Cortesi. Un minuto dopo l’inutile rete della bandiera di Di Tacchio che chiude una serata da dimenticare.

Il Tabellino:

SALERNITANA: Micai, Pucino( 46’st Gigliotti ), Mantovani,  Rosina ( 64’st A. Anderson), Di Tacchio, Casasola, Akpa Akpro,  Schiavi, Castiglia (46’st D. Anderson), Bocalon, Jallow. A disp: Vannucchi, Vitale,  D.Anderson , Vuletich, Djuric, Gigliotti, Palumbo, Migliorini, A..Anderson, Perticone, Mazzarani, Lazzari. All. Stefano Colantuono 

BRESIA CALCIO (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Mateju, Tonali , Gastaldello(49’st Cistana ), Ndoj (80’st Martinelli), Spalek, Donnarumma  (86’st Cortesi), Romagnoli,  Morosini, Bisoli. A disp: Andrenacci, Martinelli, Torregrossa, Cistana , Cortesi, Viviani, Semprini, Carillo. All. Eugenio Corini 

Marcatori: 4’pt, 9’pt, 32′ pt, Donnarumma  (B), 87’st Di Tacchio (S)

Arbitro: Fabio Piscopo ( Imperia) , A/A: Grossi /Ber igli

Angoli: 5-5

Recuperi: 1’pt, 3’st 

Note: 8.570 spettatori