La Salernitana conquista tre punti pesantissimi battendo all’Arechi il Perugia per 2-1 e aggancia il terzo posto in classifica. Partita sofferta quella dei granata che spesso hanno subìto il gioco degli avversari sapendo però colpire al momento opportuno. Primo tempo equilibrato con gli umbri più incisivi, mentre la Salernitana appare piuttosto in ombra. Nella ripresa il,copione non cambia: nel momento migliore del Perugia, i granata vanno in vantaggio con Mazzarani. Dura poco la loro gioia, perché Vido riequilibra il risultato grazie ad un rigore di Vido, ma poco dopo Casasola trova il gol vittoria che fa sognare i tifosi.

LA PARTITA:

Colantuono, squalificato, ritorna al 3-4-1-2 dovendo fare a meno di pedine importanti in difesa come lo squalificato Schiavi e l’infortunato Perticone: davanti a Micai, agiscono Mantovani, Migliorini e Gigliotti. In mediana, Di Tacchio e Castiglia con Casasola e Vitale sugli esterni. In attacco, Mazzarani a supporto delle punte Djuric e Jallow.

4-3-3 per il,Perugia di Nesta: Gabriel in porta, Ngawa, Cremonesi, Gyomber e Felicioli In difesa. A centrocampo, Verre, Moscati e Kingsley. In attacco, Vido, Mustacchio e Melchiorri.

Primo tempo:

Al 7′, conclusione dalla distanza di Di Tacchio facilmente bloccata da Gabriel. Al 12′, cross di Casasola dalla destra, Djuric tutto solo manda alto. Al 18′, l’attaccante bosniaco perde una palla sanguinosa a centrocampo innescando il contropiede perugino orchestrato da Moscati, che serve l’accorrente Vido il cui tiro viene deviato in corner da Micai. Al 22′, destro velleitario di Jallow, palla sul fondo. Al 30′, Casasola imbecca Jallow che, da buona posizione , anziché tirare crossa al  centro senza trovare nessuno dei suoi compagni. Un minuto dopo, ripartenza del Perugia sulla quale è bravo Micai a salvare in uscita disperata su Mustacchio. Al 40′, ammonizione per Castiglia, reo di un fallo a centrocampo su Mustacchio. Dopo un minuto di recupero, si va negli spogliatoi.

Secondo tempo:

Dopo un minuto, Micai vola a deviare un girata di testa di Melchiorri. Al 7′, Vido centra la traversa da fuori area.  All’ 8′, primo cambio nella Salernitana: esce Djuric ed entra Bocalon. Al 9′, i  granata passano: sugli sviluppi di un corner, Jallow in rovesciata colpisce la traversa, la palla ritorna sulla testa di Mazzarani che trova l’angolo giusto. Dopo quattro minuti, però, Micai atterra in uscita Melchiorri. L’arbitro ammonisce il portiere e decreta il calcio di rigore per il Perugia. Dal dischetto, Vido non sbaglia. Al 15′ , ammonizione per Mustacchio.Buon momento degli ospiti che schiacciano i granata nella propria area. Al 17′, diagonale a fil di palo di Vido. Cambio nel Perugia: esce Kingsley, entra Kuoane. Al 21′, ennesimo contropiede degli ospiti che mette Mustacchio nelle condizioni di calciare a rete da pochi passi, Micai si salva. Al 23′, nella Salernitana Akpa Akpro rileva Mazzarri, nel Perugia entrano Bianco per Vido e Falasco per Felicioli. Al 27′, viene ammonito Migliorini per una brutta entrata a centrocampo. Al 31′ , Bocalon assiste Casasola che beffa Gabriel con un destro di prima intenzione. Il Perugia s’innervosisce e rimane in dieci per l’espulsione di Gyomber che dice una parola di troppo all’arbitro. Entra Odjer per Castiglia nei minuti finali , mentre Verre ha la palla del 2-2 ma Gigliotti lo ferma sul più bello.

Il Tabellino:

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai, Vitale, Mantovani, Djuric (54’st Bocalon ) Gigliotti, Di Tacchio, Casasola, Castiglia  (84’st Odjer), Migliorini , Jallow, Mazzarani  (68’st Akpa Akpro). A disp: Vannucchi, Pucino , Odjer, Anderson, Di Gennaro, Vuletich , Bellomo, Akpa Akpro, Palumbo, Bocalon, Orlando, Anderson. All. Stefano Colantuono 

PERUGIA (4-3-3): Gabriel, Felicioli  (68’st Falasco), Verre,  Mustacchio,  Vido  (65’st ), Melchiorri,  Kingsley  (63’st Kouan), Ngawa, Cremonesi, Moscati, Gyomber.  A disp: Leali, Perilli, El Yamiq, Mazzocchi, Bianco, Sgarbi, Ranocchia, Bordin, Falasco, Terrani, Kouan. All. Alessandro Nesta 

Marcatori:52’st Mazzarani (S), 60’st Vido rig. (P), 76’st Casasola  (S)

Arbitro: Marco Piccinni  (Forlì ) , A/A: Raspolini /Luciano 

Angoli: 5-6

Note: 10.113 spettatori 

Recuperi: 1’pt, 6’st 

Ammoniti: Castiglia  (S), Micai (S), Gigliotti (S), Mustacchio (P), Bianco (P)

Espulsi: Gyomber (P)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20