fbpx

Southampton vs Nottingham Forest – possibili formazioni e ultime notizie

Date:

Mercoledì 4 gennaio, al St Mary’s Stadium, il Southampton accoglierà il Nottingham Forest sulla costa sud. I Saints hanno subito un’agonizzante sconfitta per 2-1 contro il Fulham nell’ultima sfida, mentre la squadra di Steve Cooper ha meritatamente ottenuto un pareggio per 1-1 contro il Chelsea. Il calcio di inizio di Southampton vs Nottingham Forest è previsto alle 20:30


Anteprima della partita Southampton vs Nottingham Forest: a che punto sono le due squadre

Southampton

Un calcio di punizione di James Ward-Prowse non è servito a nulla quando il Southampton è caduto in una sconfitta tardiva contro le outsider europee del Fulham alla vigilia dell’anno nuovo: il capitano dei Saints ha perso la battaglia per la superiorità a centrocampo contro l’eroe dei Cottagers Joao Palhinha. Ward-Prowse si è girato nella propria porta prima di spedire un calcio di punizione dalla lunga distanza al di là dell’inutile portata di Bernd Leno al 56° minuto, ma quando sono stati a soli due minuti dall’ottenere un punto, Palhinha ha colpito di testa sul bastone posteriore per lasciare il Southampton a mani vuote. La decisione del consiglio di amministrazione dei Saints di licenziare Ralph Hasenhuttl e assumere Nathan Jones non è ancora stata giustificata, dato che il Southampton si prepara alla prima partita del nuovo anno seduto in fondo alla classifica, ma solo due punti lo separano dalla sicurezza del 17° posto al momento in cui scriviamo. Rischiando di subire la sesta sconfitta consecutiva nella massima serie inglese, il Southampton si presenta al 2023 come la squadra con il peggior rendimento casalingo della divisione, con appena sei punti su 24 possibili al St Mary’s, oltre a subire un massimo di 15 gol nella propria area finora. Il fatto di aver trovato la via della rete in ognuna delle ultime quattro partite dà ai Saints un leggero barlume di speranza, così come il fatto di aver vinto ognuna delle ultime tre partite di apertura dell’anno solare, ma gli ospiti viaggiano verso sud con una nuova ondata di ottimismo.

Nottingham Forest

Dopo i fuochi d’artificio di Capodanno, anche la sfida tra il Nottingham Forest e il Chelsea ha visto scintille tra due squadre dalla testa calda, e i fedeli del City Ground hanno lasciato il più felice dei due gruppi di tifosi dopo aver visto la loro squadra conquistare un punto meritato. Il gol fortunoso di Raheem Sterling ha portato il Chelsea in vantaggio per 1-0 al 16′, ma l’ex Tottenham Hotspur Serge Aurier ha dimostrato che non c’è amore perduto con i suoi vecchi rivali londinesi, grazie a un’ottima azione di petto che ha portato il pallone a casa subito dopo l’ora di gioco. Pur accettando con soddisfazione un punto contro i Blues, Steve Cooper ha ammesso che la sua squadra avrebbe probabilmente dovuto conquistare tutti e tre i punti, e di conseguenza rimane al di sotto del punto ine al 18° posto, ma solo dietro al West Ham United per differenza reti. Due sconfitte in sette partite non sono certo un record disastroso per il Nottingham Forest, soprattutto se le ultime sconfitte sono arrivate in trasferta contro Arsenal e Manchester United, ma la squadra rimane senza vittorie in Premier League in questo periodo e non è riuscita a segnare nelle ultime sei partite di alta classifica sul terreno degli avversari. Solo una volta il Forest è riuscito a segnare in trasferta, con Brennan Johnson contro l’Everton ad agosto, ma con 44 tiri in porta fuori casa dopo l’impresa del gallese, non è stato per mancanza di tentativi. La partita di mercoledì segnerà il primo incontro tra Southampton e Forest dalla stagione di campionato 2011-12, quando i Saints fecero doppietta contro i Tricky Trees con un punteggio aggregato di 6-2, ma il Forest è rimasto imbattuto nei cinque precedenti in Premier League in casa della squadra della South Coast.

Notizie dalle squadre

La stella del Southampton Sam Edozie è stato costretto ad uscire al 77° minuto della sconfitta contro il Fulham, ma si pensa che il 19enne abbia sofferto solo di crampi e dovrebbe essere pronto per mercoledì. Questo è più di quanto si possa dire per Alex McCarthy, Theo Walcott, Juan Larios e Valentino Livramento, a cui mancano ancora alcune settimane per rientrare dal grave infortunio al ginocchio, ma per il resto Jones dovrebbe lavorare con lo stesso gruppo di giocatori che aveva a Craven Cottage. I cambi potrebbero essere ridotti al minimo dopo che i padroni di casa hanno dato filo da torcere al Fulham, ma Che Adams potrebbe temere di perdere il posto in avanti dopo aver sprecato un paio di occasioni l’ultima volta. Per quanto riguarda il Forest, la lista degli infortunati a lungo termine comprende ancora Omar Richards, Moussa Niakhate, Cheikhou Kouyate e Giulian Biancone, mentre il problema alla coscia di Jesse Lingard potrebbe escludere il 30enne per un mese. Cooper non ha nuovi problemi da segnalare dopo il pareggio con il Chelsea e potrebbe benissimo mantenere lo stesso undici di partenza di quel meritato pareggio, visto che Aurier terrà a bada Neco Williams in difesa. Il centrocampista Ryan Yates salterà la sfida del Forest con il Leicester City del 14 gennaio, ma il 25enne dovrebbe comunque mantenere il suo posto.

Probabili formazioni Southampton vs Nottingham Forest

Possibile formazione iniziale del Southampton:
Bazunu; Lyanco, Salisu, Bella-Kotchap; Walker-Peters, Lavia, Ward-Prowse, Elyounoussi; S. Armstrong, Aribo; Adams

Possibile formazione iniziale del Nottingham Forest:
Henderson; Aurier, Worrall, Boly, Lodi; Yates, Freuler, Mangala; Johnson, Gibbs-White, Awoniyi

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

I migliori giochi di volley: molti di più di quanti ne conoscevi

Il mondo dei giochi on line è estremamente vario....

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...