Un’altra panchina sta per saltare in Serie A. Dopo Brescia, Torino, Napoli, Genoa, Udinese e Fiorentina, anche la Spal sta meditando in queste ore di cambiare la guida tecnica. Il terzo ko consecutivo subito quest’oggi sul proprio campo dal Sassuolo potrebbe costare caro a Leonardo Semplici, già in bilico da diverse settimane. In pole per sostituirlo c’è Luigi Di Biagio, ex selezionatore dall’Under 21, che già in serata è atteso a Ferrara per la firma del contratto fino a giugno 2020 e la conduzione domani mattina del primo allenamento. A lui, dunque, l’impresa di centrare una salvezza che appare una chimera.

Colombarini: ‘Sostituto? Ci sono dei contatti ‘

Il presidente della Spal, Francesco Colombarini, si è così espresso dopo la sconfitta contro il Sassuolo: “A questo punto della stagione ogni punto perso è pesante. La squadra oggi poteva vincere con un po’ di fortuna, invece abbiamo preso gol e abbiamo perso” Sul futuro ha aggiunto: “Se ci sono idee per il dopo Semplici? Sicuramente ci sono dei contatti. Non sono io che decido. Ci sarà un comunicato stampa”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20