Mandorlini, allenatore della Cremonese ferma il Verona alla sua prima partita da ex in panchina.

Arrivano alla sfida con stati d’animo simili le due squadre. Il Verona dopo la sconfitta ad Ascoli e la Cremonese dopo i  due ko consecutivi.  Passa subito in vantaggio il Verona, al 3′ del primo tempo, con un gol di Caracciolo che spinge in rete di testa una punizione battuta dai 25 metri sul secondo palo da Colombatto. Reagisce la Cremonese, va molto vicina  al gol del pareggio con una conclusione al 7′ che lambisce il palo alla sinistra del portiere e si spegne sul fondo. Due minuti più tardi fallisce il raddoppio scaligero con Crescenzi che si fa parare il tiro dopo un’incursione in area. Ancora un’occasione al 15′ per il pareggio della Cremonese ma il tiro di Emmers sfiora il palo destro e finisce sul fondo senza che Silvestri riesca a toccarlo.

Arriva però al 31′ il gol che riporta il risultato in parità. Perrulli raccoglie una palla sulla destra respinta dalla difesa veronese, in posizione regolare si avvicina alla linea di fondo entra in area e appoggia al centro dove Arini insacca da due passi. Proteste del Verona per la segnalazione di fuorigioco da parte del guardialinee che erroneamente ha ritenuto Cissè, che aveva respinto la palla, un  giocatore cremonese. Al 38′ clamorosa traversa colpita da Ragusa con un colpo di testa da centro area. Sulla palla che rientra in campo accorre Calvano che ribadisce a rete ma trova la pronta risposta di Radunovic che si oppone con i piedi. Fallisce così il raddoppio per i veneti.

La ripresa non offre grandi spunti, il Verona non sembra in grado di affacciarsi in avanti con grinta e convinzione mentre la Cremonese spinge alla ricerca di un vantaggio che tutto sommato non sarebbe nemmeno immeritato. Mandorlini nella sua prima panchina da ex conferma una buona ripresa della Cremonese e di fatto consolida il periodo di crisi veronese che non vince da 6 turni e perde l’occasione di raggiungere il Pescara in testa alla classifica.

https://youtu.be/Mfq7L09QoZk

Tabellino:

Verona (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Antonio Caracciolo, Marrone, Empereur; Calvano, (60′ Dawidowicz) Colombatto, Zaccagni (76′ Laribi); Tupta, Cisse (60′ Di Carmine), Ragusa. Allenatore: Fabio Grosso.

Cremonese (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton (76′ Marconi), Migliore; Emmers, Greco, Arini (60′ Croce); Castrovilli, Brighenti, Perrulli. Allenatore: Andrea Mandorlini.

Ammoniti: A. Caracciolo (V), Ragusa (V), Cisse (V), Greco (C), Croce (C), Piccolo (C)

Marcatori: 3′ A. Caracciolo (V), 31′ Arini (C)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.