― Advertisement ―

spot_img

Marsiglia vs Nizza – probabili formazioni

Due squadre a caccia di calcio europeo in Ligue 1 si affronteranno mercoledì 24 aprile sera quando il Marsiglia accoglierà il Nizza allo Stade...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueWest Ham United-Chelsea - probabili formazioni

West Ham United-Chelsea – probabili formazioni

Dopo i rispettivi pareggi per 1-1 che hanno dato il via alla stagione 2023-24 di Premier League, West Ham United e Chelsea si affrontano nel derby londinese di domenica 20 agosto pomeriggio al London Stadium.

Entrambe le squadre hanno rimontato per recuperare un punto negli incontri di apertura: la squadra di David Moyes ha tenuto a bada il Bournemouth, mentre i Blues hanno respinto il Liverpool a Stamford Bridge. Il calcio di inizio di West Ham United-Chelsea è previsto alle 17:30

Anteprima della partita West Ham United-Chelsea a che punto sono le due squadre

West Ham United

Iniziando una nuova era senza Declan Rice a presidiare il centrocampo, il West Ham ha anche tentato di dimenticare l’incessante ricerca di Lucas Paqueta da parte del Manchester City quando si è recato a sud per la prima partita di Premier League del nuovo mandato contro il Bournemouth.

Un tiro di Jarrod Bowen al 51° minuto ha portato i vincitori della Europa Conference League in vantaggio, ma il Bournemouth ha risposto a otto minuti dal termine con Dominic Solanke, mentre il West Ham si è salvato con un punto nonostante il 37% di possesso palla al Vitality Stadium.

Moyes si è rammaricato per il pareggio del Bournemouth “completamente fortunato”, in quanto la palla è caduta bene per il tap in di Solanke, ma il boss del West Ham ha ammesso che la sua squadra ha invitato la pressione nel secondo tempo e tattiche simili potrebbero rivelarsi fatali contro il nuovo Chelsea di Pochettino.

Il ritorno al London Stadium è proprio quello che il dottore ha ordinato agli Irons, che nella scorsa stagione hanno vinto tutte e tre le ultime partite davanti ai propri tifosi e hanno perso solo due volte in casa – contro Newcastle United e Liverpool – dall’inizio dell’anno.

Inoltre, il West Ham ha trovato la via della rete in tutte le gare casalinghe disputate dopo la sconfitta per 2-0 contro il Brentford a dicembre, consentendo ai fedeli degli Hammers di entrare nel fine settimana con un moderato senso di ottimismo, soprattutto con il Chelsea alle prese con l’ennesimo infortunio del suo capitano.

Chelsea

L’animosità fuori dal campo ha preceduto l’incontro clamoroso del Chelsea con il Liverpool nella capitale lo scorso fine settimana: i Blues hanno dirottato l’affare record dei loro omologhi del Merseyside per Moises Caicedo, prima di convincere anche Romeo Lavia a snobbare Anfield per Stamford Bridge.

La squadra di Jurgen Klopp si è avviata verso la rivincita quando Luis Diaz ha sfruttato un passaggio perfettamente calibrato di Mohamed Salah, ma più tardi, nel primo tempo, i Reds non sono riusciti a gestire un corner e ne hanno pagato le conseguenze quando Axel Disasi ha spazzato via il colpo di testa di Ben Chilwell in area di rigore.

A parte un colpo deviato di Darwin Nunez che ha sfiorato il palo, il Chelsea – che ha limitato il Liverpool ad appena il 35% del pallone – ha probabilmente meritato di uscire dall’incontro con i tre punti, mentre Pochettino ha portato una ventata di aria fresca a West London.

Considerando anche il quintetto di amichevoli, Pochettino non ha ancora perso da quando ha preso le redini del Chelsea e il suo prossimo obiettivo è quello di invertire una tendenza preoccupante che ha visto i Blues vincere solo una delle ultime 13 partite in massima serie e nessuna delle precedenti cinque.

Per coincidenza, l’1-1 è stato anche il risultato con cui West Ham e Chelsea si sono affrontati al London Stadium a febbraio, prima che i visitatori battessero gli Irons per due volte di fila a Stamford Bridge, e ora c’è un nuovo pupillo di 19 anni a centrocampo pronto a lasciare il segno in blu.

Notizie dalle squadre

La prima partita casalinga della stagione del West Ham potrebbe vedere anche le prime apparizioni dei neoacquisti Edson Alvarez e James Ward-Prowse, il primo dei quali non è stato ritenuto abbastanza in forma per giocare al Vitality Stadium, mentre l’arrivo di Ward-Prowse è stato confermato lunedì.

Alvarez era un obiettivo del Chelsea nel 2022, ma di recente ha ammesso di essere sollevato per il mancato trasferimento e l’ex Ajax potrebbe ora unirsi a Ward-Prowse e Paqueta in mediana, mentre il Man City continua a essere respinto nel tentativo di ingaggiare il brasiliano.

I padroni di casa, che non hanno problemi di infortuni, continuano a spendere soldi per Rice e si pensa che stiano lavorando per Mohammed Kudus e Konstantinos Mavropanos, anche se nessuno dei due sarà firmato in tempo per domenica.

Al contrario, la sala medica del Chelsea, ben occupata, ha dato il bentornato a Reece James all’inizio della settimana: il neo-capitano, uscito contro il Liverpool per affaticamento, è destinato a trascorrere almeno qualche settimana ai margini della squadra per un nuovo infortunio al bicipite femorale.

James si aggiunge a Trevoh Chalobah e Benoit Badiashile nel club degli infortunati alla coscia, mentre Wesley Fofana, Armando Broja e Christopher Nkunku sono tutti in fase di riabilitazione da problemi al ginocchio, e anche Marcus Bettinelli – ora il portiere di seconda scelta del club – rimane indisponibile.

La porta si è aperta per Malo Gusto, che potrebbe fare bella figura sulla fascia destra in assenza di James, mentre potrebbero debuttare anche Caicedo e Lavia, il cui trasferimento dal Southampton per 58 milioni di sterline è stato annunciato venerdì mattina.

Probabili formazioni West Ham United-Chelsea

Possibile formazione titolare del West Ham United:
Areola; Coufal, Zouma, Aguerd, Emerson; Alvarez, Ward-Prowse; Bowen, Paqueta, Benrahma; Antonio

Possibile formazione iniziale del Chelsea:
Sanchez; Disasi, Silva, Colwill; Gusto, Fernandez, Caicedo, Chilwell; Gallagher, Sterling; Jackson