― Advertisement ―

spot_img

Celta Vigo vs Almeria – probabili formazioni

La ricerca della prima vittoria della Liga 2023-24 da parte dell'Almeria continuerà venerdì 1 marzo sera quando si recherà all'Estadio Municipal de Balaidos per...
HomeCalcio InternazionaleChampions LeagueArsenal vs Lens - probabili formazioni

Arsenal vs Lens – probabili formazioni

Con un solo punto in più per accedere agli ottavi di finale di Champions League, l’Arsenal accoglie all’Emirates Stadium il Lens, squadra emergente della Ligue 1, per la sfida di mercoledì 29 novembre nel gruppo B.

I Gunners hanno accumulato nove punti su 12 possibili per rendersi irraggiungibili in questa fase del procedimento, anche se il loro unico errore finora è arrivato contro la truppa di Franck Haise. Il calcio di inizio di Arsenal vs Lens è previsto alle 21

Anteprima della partita Arsenal vs Lens a che punto sono le due squadre

Arsenal

Anche se Bukayo Saka è stato preso a calci da alcuni membri della retroguardia del Siviglia – un paio dei quali sono sfuggiti in modo discutibile ai cartellini gialli – nella quarta giornata di campionato, l’Arsenal ha visto la sua stella dell’Hale End rispolverarsi e portare i Gunners sulla soglia dei turni ad eliminazione diretta.

Con le sconfitte contro West Ham United e Newcastle United ancora fresche nella memoria, l’Arsenal ha messo sotto torchio i campioni dell’Europa League grazie a un primo tempo di Leandro Trossard e a un secondo tempo di Saka, anche se il lavoro rimane incompleto a due partite dalla fine.

Con quattro punti di vantaggio sul Lens e sul PSV Eindhoven al primo posto, e con il Siviglia fuori dalla corsa al primo posto, l’Arsenal avrà la garanzia di finire tra le prime due se eviterà la sconfitta mercoledì, e i Gunners vinceranno anche il gruppo se riusciranno a sconfiggere Les Sang et Or questa settimana.

Anche se l’Arsenal dovesse fallire contro il Lens per la seconda volta in questa stagione, il biglietto per l’eliminazione diretta sarà confermato se il PSV perderà contro il Siviglia, anche se la squadra di Mikel Arteta non sarà dell’umore giusto per sfidare la fortuna, come è successo nell’ultima sfida di Premier League con il Brentford.

Dopo essere sopravvissuto a un paio di disgrazie di Aaron Ramsdale, l’Arsenal ha superato il Manchester City e il Liverpool in vetta alla classifica grazie a un colpo di testa di Kai Havertz, allungando la sua striscia di vittorie in tutti i tornei a tre partite, e nessuna squadra ospite ha lasciato l’Emirates con una vittoria a suo nome finora nel 2023-24.

Lens

Il Lens potrebbe essere entrato nel Gruppo B con aspirazioni più modeste dopo la fine dell’esilio in Champions League, soprattutto perché gli uomini di Haise hanno subito un significativo calo di forma all’inizio del nuovo mandato, adattandosi alla vita senza Seko Fofana, destinato all’Arabia Saudita, e Lois Openda, nuovo tiratore dell’RB Leipzig.

Tuttavia, l’imbattibilità in ognuna delle prime tre gare di Champions League ha fatto entrare subito i Sang et Or nel discorso per il primo posto, anche se la quinta giornata li vede al terzo posto – sufficiente per un biglietto per l’Europa League – a causa della sconfitta con il PSV dell’ultima volta.

Un colpo di testa di Luuk de Jong ha fatto la differenza tra le due squadre a Eindhoven l’8 novembre e, mentre solo la colonna dei testa a testa tiene il Lens al di sotto del PSV in questo momento, le loro speranze di un piazzamento tra le prime due svaniranno se perderanno contro l’Arsenal e se i giganti olandesi affonderanno il Siviglia.

Gli uomini di Haise si recano a Nord di Londra dopo aver ritrovato il loro rigore difensivo, superando il Marsiglia per 1-0 e il Clermont per 3-0 nelle ultime due gare di Ligue 1. Il colpo di testa di De Jong per il PSV è l’unico gol subito dagli ospiti nelle ultime cinque partite in tutti i tornei.

Inoltre, l’1-0 segna l’unica sconfitta nelle ultime 12 gare continentali e nazionali e, grazie alla vittoria per 2-1 sull’Arsenal allo Stade Bollaert-Delelis in ottobre, il Lens è imbattuto in tre partite di Champions League contro i Gunners, che hanno battuto Les Sang et Or solo in gare di Coppa UEFA.

Notizie dalle squadre

Oltre ai noti infortunati Thomas Partey (coscia), Jurrien Timber (ginocchio) ed Emile Smith Rowe (ginocchio), l’Arsenal non ha potuto avvalersi dei servizi del portiere titolare David Raya e del playmaker marginale Fabio Vieira per la sconfitta contro il Brentford, rispettivamente a causa di ineleggibilità e sospensione.

Tuttavia, entrambi gli uomini sono di nuovo a disposizione di Arteta per questa partita, dato che l’interdizione di Vieira si applica solo alle gare interne, mentre il prestito al Brentford Raya è praticamente garantito per spodestare Ramsdale dalla panchina dopo la prova nervosa dell’inglese nel fine settimana.

Resta da vedere se la vittoria di Havertz a Brentford sia il catalizzatore necessario al tedesco per risollevare le sue sorti, ma di certo il tedesco torna a far parte dei pensieri di Arteta per una partenza, soprattutto se il boss dell’Arsenal dovesse scegliere la via della cautela per quanto riguarda la forma fisica di Jesus.

Mentre i ranghi di Arteta sono rafforzati dal ritorno di un giocatore sospeso, il Lens ha perso uno dei propri giocatori: l’ala Morgan Guilavogui deve scontare l’ammonizione per la sua espulsione tardiva nella sconfitta contro il PSV; il 25enne ha comunque subito un infortunio alla schiena nel fine settimana.

Sempre in tema di indisciplina, nel fine settimana si è verificata una rissa tra l’attaccante del Lens Elye Wahi e il giocatore del Clermont Alidu Seidu, che ha portato all’espulsione di entrambi – oltre che dell’allenatore dei Lanciers Pascal Gastien – ma il primo è pronto a partecipare a questa partita, cercando di replicare il colpo vincente del precedente trionfo del Lens contro i Gunners.

Il difensore dovrebbe essere pronto per mercoledì dopo un infortunio al piede, ma il terzino sinistro Deiver Machado (adduttore) è incerto, mentre Jimmy Cabot e Wuilker Farinez, vittime del crociato, sono ancora assenti.

Probabili formazioni Arsenal vs Lens

Possibile formazione iniziale dell’Arsenal:
Raya; White, Saliba, Gabriel, Zinchenko; Odegaard, Rice, Havertz; Saka, Trossard, Martinelli

Possibile formazione iniziale del Lens:
Samba; Medina, Danso, Gradit; Aguilar, Abdul Samed, Mendy, Frankowski; Thomasson, Sotoca; Wahi