As Roma femminile
Roma Milan serie A femminile

Non certo un buon inizio quello della As Roma femminile nel campionato di calcio di serie A. La squadra di Betty Bavagnoli affronta il Milan nella prima giornata, forte di una prestazione non bellissima ma confortante contro il Paris Saint Germain. Un’amichevole di prestigio per assegnare il Trofeo Luisa Petrucci in le giallorosse sono riuscite a rimontare 2 gol alla compagine francese dimostrando un buon carattere e capacità di reazione.

Trofeo “Luisa Petrucci”: il PSG batte la Roma solo ai rigori

A distanza di una settimana sembra di assistere ad una involuzione nel carattere della squadra. Punta il dito su se stessa la Bavagnoli che nelle dichiarazioni del dopopartita si assume tutta la responsabilità del risultato negativo ricordando però che il team è stato rinnovato con molte giocatrici rendendo più ardua l’assimilazione in tempi brevi di schemi e automatismi.

La Roma è riuscita a tenere campo e partita per tutto il primo tempo, chiuso a reti inviolate. Poi ha iniziato ad affacciarsi più spesso in avanti. Al 55′ è Manuela Giugliano a far gridare al gol. La punizione assegnata quasi al limite dell’area di rigore e tirata dall’ex Milan, si stampa sulla traversa. Reagisce il Milan che, grazie anche a qualche sbavatura difensiva, rifila alle avversarie una tripletta in 18 minuti. Il vantaggio arriva al 70′ con Nora Heroum, raddoppio al minuto 83′ siglato da Dominika Conc, chiude 5 minuti più tardi Valentina Giacinti.

Serie A femminile: classifica e risultati

Formazioni iniziali

Bavagnoli e Ganz hanno schierato in campo dal primo minuto:

AS Roma femminile: Pipitone, Erzen, Swaby, Di Criscio, Soffia, Hegerberg, Giugliano, Bernauer, Andressa, Thestrup, Serturini

AC Milan femminile: Korenciova, Rizza, Fusetti, Hovland,Tucceri Cimini, Heroum, Jane, Conc, Bergamaschi, Giacinti, L.Andrade

Guarda la partita on Twitter

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.