Il ciclista Sam Bennett parteciperà al Tour de France chi inizia il 28 Giugno mentre a sorpresa un altro corridore non farà parte dell’evento. Dopo i controlli sanitari Bennett ha potuto riprendere gli allenamenti per essere pronto a gareggiare. Dopo il Giro D’Italia il Tour de France è l’evento ciclistico più iconica per il fascino dei panorami. Si spera che non ci siano incidenti gravi per i corridori e problemi gastrointestinali come di consueto.


Bici energia solare: 50 ciclisti fanno il Giro D’Europa


Bennett Tour de France: Sam Bennett gareggerà?

Il velocista irlandese Sam Bennett correrà il Tour de France dopo aver ricevuto il via libera dai controlli sanitari condotti dalla sua squadra. Deceuninck–QuickStep aveva sempre pianificato di costruire la maggior parte della sua squadra attorno a Bennett per gli sprint e avere Julian Alaphilippe libero di correre la sua gara. Tuttavia quando Bennett ha subito un infortunio al ginocchio la settimana scorsa il suo capo squadra Patrick Lefevere si è detto molto preoccupato che l’Irlandese possa non essere in grado di pedalare al Tour. Ha anche ipotizzato che Mark Cavendish avrebbe potuto ricevere un contratto migliorato per coprire la sua partecipazione al Tour nel caso in cui Bennett non fosse in grado di guidare.

Che cosa ha detto Lefevere su Bennett?

Il problema è che soffre di infiammazione del tendine rotuleo e questa è una lesione persistente” ha detto Lefevere di Bennett nella sua rubrica su Nieuwsblad. “Ci siamo già passati con Tom Boonen, Zdenek Stybar e Andrea Bagioli che hanno anche subito un intervento chirurgico. Sam farà il tour? Al momento non lo sappiamo. Deve riposare almeno fino a lunedì”. Al corridore Irlandese vincitore di due tappe e della maglia verde al Tour dello scorso anno è stato ordinato di riposare fino a lunedì. E ora ha superato i controlli sanitari effettuati dalla squadra. Ciò significa che è autorizzato a essere sulla linea di partenza per il Tour il prossimo fine settimana.

Bennett Tour de France: un corridore testardo

La notizia sarà di grande sollievo per Bennett e per gli appassionati di ciclismo Irlandesi e la sua squadra. Bennett non aveva rilasciato commenti pubblici da quando era arrivata la notizia del suo infortunio. Cavendish aveva parlato dichiarando che Bennett era la scelta ovvia della squadra per un velocista al Tour. Inoltre ha aggiunto che sarebbe disposto e pronto a intervenire nel caso in cui Bennett non fosse in grado di andare. In un’intervista appena pubblicata sul quotidiano britannico Telegraph Cavendish ha affermato di essere andato in Italia per allenarsi per il Tour come se lo stesse guidando. Ha aggiunto di aver preparato una valigia nel caso fosse stato arruolato nella squadra.

Pagina Twitter Le Tour: https://twitter.com/letour

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20