Bonansea
Bonansea

La Juventus Women termina al secondo posto la “Women’s Cup” e porta a casa anche l’infortunio di Barbara Bonansea. Questo il risultato del torneo appena concluso a Zurigo, inserito nel calendario delle amichevoli estive di preparazione al campionato.

La prima partita giocata contro lo Zurigo ha visto le bianconere prevalere sulle padrone di casa per 4-0. Conquistando così l’accesso alla finale contro il Paris Saint Germain. La partita, giocata a Hagendorf, è stata condotta in scioltezza. In vantaggio al 10′ con un penalty realizzato da Cristiana Girelli, raddoppio al 13′ grazie ad un bell’inserimento di Barbara Bonansea che batte il portiere avversario di tacco. Terzo gol siglato, sempre nel primo tempo dalla Staskova e partita che può considerarsi chiusa. Il quarto gol, nella ripresa, ancora dai piedi della Girelli.

Juventus Women: amichevoli estive

Il PSG Feminines arriva alla finale dopo il 6-0 rifilato al Milan. La Juventus tiene bene per gran parte del primo tempo ma poi cede dalla mezz’ora in poi e subisce un uno-due nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione. Al 38′ del primo tempo l’infortunio per la Bonansea, costretta a chiedere la sostituzione. In un primo tempo era stato diagnosticato un trauma distorsivo al piede sinistro. Ma gli accertamenti hanno diagnosticato una frattura della base del quinto metatarso con necessità di intervento chirurgico.

A questo punto non sarà certamente disponibile per la prossima amichevole che si giocherà il 24 agosto contro la Novese.

Sarebbe stata importante la sua presenza per la prima partita di campionato e soprattutto per l’esordio nei sedicesimi di Champion’s che si giocherà allo stadio “Moccagatta” di Alessandria l’11 settembre contro il Barcellona. Il ritorno in Spagna il 25 settembre.

L’attaccante juventina potrebbe rimanere fuori dal campo di gioco per almeno due mesi, a meno di una veloce ripresa. Resterà fuori anche per i prossimi impegni della Nazionale. Sono state convocate a giocare la qualificazione per gli Europei, il prossimo 28 agosto contro Israele e il 3 settembre contro la Georgia, le compagne di squadra Sara Gama, Barbara Bonansea, Aurora Galli, Cristiana Girelli, Laura Giuliani, Valentina CernoiaMartina Rosucci e Arianna Caruso.

Per la Caruso arriva la prima convocazione. Il Ct Milena Bertolini rinfoltisce il gruppo che ben si è comportato ai Mondiali di Francia con l’inserimento di giovani promettenti.

Una tegola, l’infortunio di Barbara Bonansea, sia per Rita Guarino che per Milena Bertolini che non potranno contare sull’apporto dell’attaccante piemontese in questa prima parte d’inizio competizioni ufficiali.

Bonansea on Twitter

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.