Bottas

E’ di Valteri Bottas la prima pole position della stagione di Formula 1. Il finlandese realizza il nuovo record della pista con il tempo di 1:02:939. Batte il tempo dello scorso anno di Charles Leclerc di 1:03:003 che aveva permesso al monegasco di realizzare la pole. Si conferma l’ottimo feeling del pilota numero 77 che ha sempre battuto il suo compagno di scuderia nel circuito di Spielberg nelle ultime tre edizioni.

QUALIFICHE

Nella Q1, tutti i piloti decidono di usare le gomme rosse (soft). Il primo ad uscire è il rookie della Williams Latifi che realizza il ventesimo tempo e quindi partirà dall’ultima posizione. Ferrari che fatica già nella prima sessione di qualifiche segnando il quarto e l’ottavo tempo della sessione. Ottima invece la prestazione di Lando Norris e Verstappen. Prima sessione di qualifiche che vede l’esclusione di Latifi, Raikkonen, Russel, Giovinazzi, Magnussen.

Seconda sessione che vede Max Verstappen usare le gomme gialle con le quali partirà domani. L’olandese fatica a trovare un ritmo adeguato e non va oltre la sesta posizione. Il colpo di scena arriva con l’esclusione di Sebastian Vettel. Il quattro volte campione del mondo realizza l’undicesimo tempo commettendo vari errori nel giro finale. Si salva Charles Leclerc che gira con un secondo in meno rispetto al compagno di scuderia realizzando il nono tempo.

Nelle Q3 è dominio Mercedes. Questa volta è Valteri Bottas a prendersi la scena. Il finlandese dimostra di essere più veloce del suo compagno di squadra e campione del mondo in carica Lewis Hamilton. Nel settore centrale il finlandese è più veloce e realizza il giro record della pista con 1:02:939. Solo dodici millesimi di distacco tra i due piloti della Mercedes. Terzo Max Verstappen che proverà a stupire in gara provando ad ottenere la terza vittoria di fila nel circuito austriaco. Quarto un super Lando Norris. Settimo Leclerc che ottiene il miglior risultato possibile per la scuderia di Maranello che dovrà fare un miracolo nella gara di domani per insidiare Albon e Norris senza sottovalutare le due Racing Point. Decimo Daniel Ricciardo.

Di seguito la griglia di partenza:

1)Bottas-2)Hamilton-3)Verstappen-4)Norris-5)Albon-6)Perez-7)Leclerc-8)Sainz-9)Stroll-10)Ricciardo-11)Vettel-12)Gasly-13)Kvyat-14)Ocon-15)Grosjean-16)Magnussen-17)Russel-18)Giovinazzi-19)Raikkonen-20)Latifi

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20