― Advertisement ―

spot_img

Real Sociedad vs Almeria – probabili formazioni

La Real Sociedad punta a fare quattro vittorie consecutive nella massima serie spagnola quando continuerà la sua campagna in casa contro l'Almeria domenica 13...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueBurnley vs Bournemouth - probabili formazioni

Burnley vs Bournemouth – probabili formazioni

Dopo che entrambe non sono riuscite a vincere nemmeno una partita a febbraio, Burnley e Bournemouth cercano di iniziare al meglio il mese di marzo nello scontro di domenica 3 marzo in Premier League al Turf Moor.

Gli uomini di Vincent Kompany hanno subito una capitolazione nel secondo tempo nella sconfitta per 3-0 contro il Crystal Palace lo scorso fine settimana, mentre le Cherries sono state espulse dalla FA Cup dal Leicester City nei tempi supplementari a metà settimana. Il caclio di inizio di Burnley vs Bournemouth è previsto alle 14

Anteprima della partita Burnley vs Bournemouth a che punto sono le due squadre

Burnley

Mentre il regno di Oliver Glasner al Crystal Palace è iniziato in modo perfetto lo scorso fine settimana, le speculazioni sul futuro di Kompany nella panchina del Burnley hanno iniziato a scaldarsi, quando i Clarets sono stati condannati a una sconfitta per tre reti a Selhurst Park.

La squadra neopromossa – che ha subito l’espulsione di Josh Brownhill nel primo tempo – ha resistito per più di un’ora sul terreno delle Eagles, ma una raffica di 11 minuti nel secondo tempo ha visto Chris Richards, Jordan Ayew e Jean-Philippe Mateta bucare la rete del Burnley, sottoponendo i Clarets alla terza sconfitta consecutiva in campionato.

Gli uomini di Kompany hanno subito ben 11 gol negli ultimi 270 minuti di calcio in massima serie e sono tenuti lontani dai bassifondi della classifica solo dalla differenza reti dello Sheffield United, che si trova al 19° posto in classifica con un distacco di 11 punti dal Nottingham Forest al 17°.

Sebbene il ritorno immediato in Championship sembri inevitabile, i dirigenti del Burnley non hanno intenzione di dare il benservito a Kompany prima della fine della stagione, e la leggenda del Manchester City cerca ora di ripagare la fiducia ponendo fine alla striscia di nove partite senza vittorie della sua squadra.

Sarà più facile dirlo che farlo in un campo dove il Burnley ha raccolto solo cinque punti in Premier League nel 2023-24 – il peggior record casalingo dell’intera divisione – e un’undicesima sconfitta al Turf Moor domenica vedrebbe i Clarets stabilire un record indesiderato per il maggior numero di sconfitte casalinghe in una singola stagione di campionato.

Bournemouth

Fortunatamente per un Burnley malconcio e ammaccato, anche il Bournemouth ha visto sfuggire il suo precedente tocco d’oro: dopo aver ottenuto otto vittorie in undici partite tra l’11 novembre e il 25 gennaio, gli uomini di Andoni Iraola sono ora senza vittoria in sei partite.

I Cherries hanno vissuto 120 minuti di frustrazione in porta contro il Leicester nel quinto turno di FA Cup di martedì, dove hanno sprecato diverse occasioni in assenza di Dominic Solanke e hanno ceduto a una squisita vittoria ai supplementari dell’ala delle Foxes Abdul Fatawu.

Mentre il Leicester si avvia verso i quarti di finale della FA Cup, il Bournemouth deve fare i conti con uno spettacolo incredibilmente dispendioso, e la mancanza di spietatezza gli ha impedito anche di rubare un punto al Manchester City nella sconfitta per 1-0 in casa contro i campioni della Premier League lo scorso fine settimana.

I ragazzi di Iraola, che occupano il 14° posto, rischiano di essere trascinati di nuovo nella lotta per la retrocessione, ma hanno un vantaggio di otto punti sulla zona retrocessione, con una partita in più rispetto a molte squadre che li circondano e si recano al Turf Moor dopo aver segnato in ognuna delle ultime nove trasferte di Premier League.

Tuttavia, quattro delle ultime cinque partite del Bournemouth in trasferta hanno visto i Cherries subire più gol, ma grazie alla vittoria di ottobre per 2-1 sul Burnley al Vitality Stadium, i visitatori potrebbero completare per la prima volta una doppietta in campionato contro i Clarets.

Notizie dalle squadre

A causa del cartellino rosso per un fallo da ultimo uomo su Jefferson Lerma, Brownhill – che non è stato aiutato dalla bizzarra decisione di James Trafford di giocare il pallone al compagno di squadra sotto pressione – sconterà una squalifica di una partita per aver negato una chiara occasione da gol.

Brownhill è uno dei cinque assenti certi per i Clarets, che non potranno contare sugli infortunati di lungo corso Luca Koleosho (ginocchio), Lyle Foster (intervento chirurgico), Aaron Ramsey (ginocchio) e Nathan Redmond (coscia), mentre Jordan Beyer resta fuori per un problema alla coscia.

Con l’esonero di Brownhill, Josh Cullen dovrebbe essere preferito al lungodegente Jack Cork per affiancare Sander Berge nella sala macchine dei Clarets, ma Kompany potrebbe decidere di mantenere gli altri 10 titolari della sconfitta contro il Palace.

Per quanto riguarda il Bournemouth, Solanke ha assistito impotente dalla tribuna contro il Leicester a causa di un problema al ginocchio, e il suo sostituto – Enes Unal, in prestito al Getafe – ha resistito solo fino all’intervallo nella partita di coppa a causa di un infortunio alla spalla.

Iraola ha confermato venerdì che Unal ha evitato un problema serio ed è presente all’allenamento della squadra, ma l’infortunio al ginocchio di Solanke – che sta gestendo da dicembre – non si è risolto del tutto, e si dovrà fare una scelta tardiva sullo stato di forma del capocannoniere.

Antoine Semenyo dovrebbe guidare l’attacco se né Solanke né Unal avranno il via libera, mentre Tyler Adams (coscia), Ryan Fredericks (polpaccio), Lloyd Kelly (inguine), James Hill (caviglia) e Max Aarons (coscia) saranno sicuramente assenti.

Probabili formazioni Burnley vs Bournemouth

Possibile formazione iniziale del Burnley:
Trafford; Assignon, O’Shea, Esteve, Taylor; Gudmundsson, Berge, Cullen, Odobert; Amdouni, Datro Fofana

Possibile formazione iniziale del Bournemouth:
Neto; Smith, Zabarnyi, Senesi, Kerkez; Cook, Christie; Tavernier, Billing, Sinisterra; Unal