― Advertisement ―

spot_img

Real Sociedad vs Almeria – probabili formazioni

La Real Sociedad punta a fare quattro vittorie consecutive nella massima serie spagnola quando continuerà la sua campagna in casa contro l'Almeria domenica 13...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueManchester City vs Manchester United - probabili formazioni

Manchester City vs Manchester United – probabili formazioni

Domenica 3 marzo pomeriggio i tifosi si riverseranno all’Etihad per un derby di Manchester da leccarsi i baffi: il Manchester City, in corsa per il titolo, affronterà i rivali di sempre e gli outsider delle prime quattro posizioni, il Manchester United, in Premier League.

Entrambe le squadre arrivano all’appuntamento con i quarti di finale di FA Cup dopo che i Citizens hanno demolito il Luton Town per 6-2, mentre i Red Devils hanno ottenuto un successo per 1-0 sul Nottingham Forest. Il calcio diinizio di Manchester City vs Manchester United è previsto alle 16:30

Anteprima della partita Manchester City vs Manchester United a che punto sono le due squadre

Manchester City

Seguendo le orme di uno degli attaccanti simbolo del Man United, l’indomito Erling Haaland ha segnato cinque gol in una sola partita per il Manchester City – e non per la prima volta nella sua carriera – mentre i detentori della FA Cup si avviavano agli ultimi otto dell’edizione 2023-24 a Kenilworth Road.

Diventando il primo giocatore dai tempi di George Best, 54 anni fa, a segnare almeno cinque gol in una partita di FA Cup per un club di massima serie, Haaland è stato messo a segno dall’altrettanto eccellente Kevin De Bruyne in quattro occasioni, prima di completare un’altra quintina di colpi al 58′, dopo che Mateo Kovacic ha completato la decimazione con un sesto gol sublime.

Due gol di Jordan Clark – il primo dei quali avrebbe reso Haaland molto orgoglioso di segnarlo – hanno offerto a Luton un po’ di incoraggiamento prima che la squadra di Pep Guardiola si scatenasse, facendo sì che i campioni d’Inghilterra e d’Europa in carica continuino a fare tris con l’avvicinarsi della primavera.

Al secondo posto in classifica, con un punto di distacco dal Liverpool, i Citizens si allontaneranno ulteriormente dai loro avversari se i Reds supereranno il Nottingham Forest sabato, ma dopo aver interrotto la loro striscia di successi di 11 partite contro il Chelsea, gli uomini di Guardiola hanno risposto con vittorie consecutive per 1-0 contro Brentford e Bournemouth.

L’imbattibilità dei padroni di casa in tutti i tornei è arrivata a 18 partite e se il Man City dovesse trovare il fondo della rete almeno una volta nel derby di domenica, eguaglierebbe il suo record di gol in ben 55 partite casalinghe consecutive, un’impresa che aveva già raggiunto tra il gennaio 2012 e il gennaio 2014.

Manchester United

Mentre il Man City farà di tutto per eguagliare il record del club domenica, i suoi vicini di casa, finora rumorosi, vogliono evitare di perdere tre partite consecutive all’Etihad per la prima volta nell’era della Premier League, dopo essere stati umiliati sul territorio dei loro avversari nel 2021-22 e 2022-23.

Il Man United ha subito ben 10 reti nelle ultime due trasferte di Premier League contro il Man City, ma Andre Onana e compagni hanno chiuso i battenti nel quinto turno di FA Cup di mercoledì con il Nottingham Forest, dove un colpo di testa di Casemiro all’ultimo respiro ha preparato un’allettante sfida di ottavi con il Liverpool.

Ancora in rotta di collisione per incontrare potenzialmente il Man City in una ripetizione della finale di FA Cup del 2022-23, l’affondamento dei Tricky Trees è stato il tonico perfetto per la castigata sconfitta casalinga dello scorso fine settimana per 2-1 contro il Fulham nella massima serie, dove il gol di Alex Iwobi all’ultimo respiro ha condannato la truppa di Erik ten Hag alla decima sconfitta stagionale in massima serie dopo un periodo di progressi costanti.

Il sesto posto in classifica appartiene al Man United dopo 26 partite, ma l’Aston Villa vanta attualmente un vantaggio di otto punti sui Red Devils per il quarto e ultimo posto in Champions League e aumenterà momentaneamente il suo vantaggio a 11 se dovesse emulare il Man City battendo il Luton sabato.

Le truppe di Ten Hag potranno anche arrivare all’Etihad da sfavorite – soprattutto dopo l’ampia sconfitta di ottobre per 3-0 contro il Man City – ma vantano un record perfetto di sei vittorie su sei partite in trasferta nel 2024 e, oltre all’Aston Villa contro il Liverpool, nessun incontro di Premier League ha visto più vittorie in trasferta del derby di Manchester.

Notizie dalle squadre

L’eliminazione del Luton da parte del Man City non è stata particolarmente felice per una delle truppe di Guardiola: Jack Grealish – che cercava di tornare in forma dopo un precedente infortunio – ha dovuto essere tolto nel primo tempo e ha fatto una figura estremamente triste a bordo campo.

Guardiola ha confermato dopo la partita che l’inglese sembra aver riportato un altro problema all’inguine, che lo escluderà dal derby, ed è uno dei due problemi che l’ex capo del Barcellona deve gestire, dato che Josko Gvardiol è attualmente in dubbio a causa dell’infortunio alla caviglia.

Dopo essersi accomodati in panchina per l’incontro con il Luton, Ederson, Ruben Dias, Rodri e Phil Foden – nessuno dei quali ha guadagnato minuti a Kenilworth Road – saranno richiamati nell’undici titolare dei padroni di casa, costringendo potenzialmente Matheus Nunes e il marcatore della FA Cup Kovacic ad accettare un posto tra i sostituti.

Mentre i padroni di casa sono alle prese solo con un paio di infortuni, una pletora di giocatori del Man United è destinata a non scendere in campo: Mason Mount (polpaccio), Lisandro Martinez (ginocchio), Luke Shaw (muscolo), Aaron Wan-Bissaka (non specificato), Harry Maguire (non specificato), Rasmus Hojlund (non specificato), Tyrell Malacia (ginocchio) e Anthony Martial (ginocchio).

I tifosi temevano che anche il capitano Bruno Fernandes potesse saltare il derby dopo che era stato visto zoppicare fuori dal City Ground a metà settimana, ma Ten Hag ha fugato ogni preoccupazione sullo stato di forma del playmaker portoghese, che è stato recentemente deriso dal Fulham sui social media dopo un apparente episodio di play-acting nella sconfitta contro i Cottagers.

L’olandese – che ha preteso le scuse del Fulham per quella clip su TikTok – spera anche che Raphael Varane sia a posto per la trasferta all’Etihad dopo aver “lottato” per giocare tutti i 90 minuti in FA Cup, e che Kobbie Mainoo possa essere richiamato a centrocampo.

Probabili formazioni Manchester City vs Manchester United

Possibile formazione titolare del Manchester City:
Ederson; Walker, Dias, Stones, Ake; Silva, Rodri, De Bruyne; Doku, Haaland, Foden

Possibile formazione iniziale del Manchester United:
Onana; Dalot, Varane, Lindelof, Amrabat; Casemiro, Mainoo; Antony, Fernandes, Garnacho; Rashford