Cagliari – Lazio è terminata 0-2, gli ospiti hanno trovato la prima vittoria stagionale alla Sardegna Arena. I biancocelesti hanno dominato la partita, mantenendo alto il pressing e il possesso palla, seppur commettendo qualche errore. I rossoblu hanno difeso discretamente la propria metà campo e in alcuni frangenti si sono dimostrati pericolosi per gli avversari. Questo però non è bastato.

Una delle azioni di Cagliari – Lazio

Le dichiarazioni post partita di Di Francesco

Al termine del match, Di Francesco allenatore del Cagliari ha commentato la gara: “Giocare contro questa Lazio non è facile, giocano da anni insieme con gli stessi interpreti e con le stesso allenatore. Negli ultimi minuti abbiamo messo però in difficoltà i biancocelesti.” Aggiungendo un commento sulla propria squadra: “Questa squadra va migliorata sul punto di vista della personalità. Abbiamo poche alternative davanti. Quando affronti le corazzate ti deve dire anche un po’ di fortuna. Noi abbiamo iniziato un percorso di crescita. Non siamo partiti bene, ci schiacciavamo con troppa facilità e siamo andati in difficoltà.”

Di Francesco ha espresso il proprio parere anche su Joao Pedro: “Se avessi avuto un esterno di grande gamba per contrapporlo a Lazzari l’avrei messo. Ma non mi sembra che Joao Pedro abbia faticato con il biancoceleste sulla fascia.” Il mister ha infine accennato al percorso di crescita che la sua squadra sta percorrendo: “Il calcio è unico e ci sono delle situazioni che vanno valutate. Io voglio che i miei ragazzi continuino il loro percorso di crescita nonostante le sconfitte.”

Le dichiarazioni post partita di Inzaghi

Simone Inzaghi ha commentato la gara contro il Cagliari dicendo: “Mi aspettavo una vittoria e così è stato, così come avevo previsto una grande partita perché abbiamo lavorato bene in settimana. Marusic e Lazzari sono stati eccezionali. I nuovi acquisti ci hanno dato una mano e dobbiamo continuare così. Le prossime partite non saranno facili, ma abbiamo i mezzi giusti per affrontarli. Gli innesti sono stati utilissimi e faranno bene anche quelli che mancano. Vedere entrare Parolo alla sua età e posizionarsi in difesa è motivo di grande orgoglio. Il gruppo è unito e possiamo fare bene, anche meglio della scorsa stagione.”

L’allenatore biancoceleste ha anche parlato dei problemi che sussistono tuttora nella squadra: “Il problema del post-lockdown è stato numerico. Siamo ancora in emergenza, ma non come prima. Ho qualche rotazione in più a centrocampo e in attacco, ma ho problemi in difesa. Ho dovuto mettere Parolo nel finale in difesa, in un ruolo che avrà fatto due volte in carriera. Ma sono soddisfatto. Abbiamo fatto una grande gara contro una squadra non semplice da affrontare.” Inzaghi ha poi concluso esprimendosi sul suo rinnovo con la Lazio: “In questo momento il presidente Lotito è molto impegnato con il calciomercato e le sue due società, la Lazio e la Salernitana. Non c’è stato il momento di sedersi al tavolo, ci sarà in futuro. Ognuno farà le proprie valutazioni.”

I commenti di Lazzari e Immobile

I due marcatori della gara sono stati Lazzari e Immobile. Il primo ha segnato il gol dopo pochissimi minuti dall’inizio della partita, mentre il secondo ha gonfiato la rete al 74esimo.

Lazzari ha espresso grande soddisfazione per il gol effettuato: “Soddisfazione grandissima perché volevamo iniziare nel migliore dei modi. Aver fatto il primo gol con la maglia della Lazio in campionato è incredibile.Durante la settimana il mister mi massacra sempre perché vuole che io faccia più gol ed ha ragione. Lo dedico alla mia fidanzata e alla mia famiglia.”

Immobile ha commentato l’avvio di stagione positivo: “Era un momento della partita molto delicata quando ho segnato il secondo gol. Sono molto felice e devo ringraziare Adam Marusic per l’assist. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo compatto e unito, in grado di fare bene. Qualcuno era partito per la Nazionale, ma ci siamo fatti trovare pronti sin da subito.”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20