fbpx
HomeCalcioChampions League, Inter -...

Champions League, Inter – PSV 1-1: Icardi non basta, Tottenham agli ottavi

La squadra di Spalletti non riesce a completare l’impresa del passaggio del turno, Icardi mette le cose a posto dopo il vantaggio di Lozano ma il pareggio del Camp Nou condanna i nerazzurri all’Europa League

Nell’ultimo turno dei gironi di Champions League l’Inter ospita il PSV Heindoven a San Siro, i nerazzurri sono obbligati a portare a casa almeno un punto e sperare che il Tottenham non vinca al Camp Nou per passare il turno ma si troveranno di fronte una delle squadre più ostiche d’Europa, prima in Eredivisie e desiderosa di non mollare un centimetro nonostante l’impossibilità aritmetica di accedere agli ottavi.

Spalletti schiena una formazione super-offensiva con Candreva, Perisic, Politano e Icardi in campo insieme dal 1′ e la prima occasione non si fa attendere, al 6′ Icardi pennella un cross per Perisic che lanciato a rete colpisce il palo di testa mentre 1′ più tardi è D’Ambrosio a sfiorare il vantaggio sempre di testa da buona posizione.

Il boato di San Siro al gol di Dembele a Barcellona forse fa abbassare la tensione ai padroni di casa che al 13′, a sorpresa, subiscono il vantaggio olandese con Bergwin che approfitta di un errore clamoroso di Asamoah in fase di ripiegamento per rubare palla e far partire un cross perfetto per Lozano che non sbaglia firmando lo 0-1.

L’Inter accusa il colpo ma continua a fare la partita e a cercare ripetutamente il pari con Politano e Icardi che però trovano l’opposizione della retroguardia avversaria, le occasioni di De Vrji e Perisic nel finale di primo tempo fanno ben sperare per la ripresa che si apre con la palla gol più nitida capitata ad Icardi ma il mancino incrociato dell’attaccante argentino trova la prodigiosa deviazione di Zoet.

Le successive occasioni sprecate da Icardi e Politano sono il preludio al gol del pareggio che arriva al minuto 73′ dai due giocatori migliori della serata: Politano lascia partire un cross dalla trequarti che taglia tutto il campo e pesca Icardi sulla sinistra che trafigge Zoet di testa.

Gol pesantissimo del capitano nerazzurro che rinvigorisce il pubblico di San Siro fino alla notizia del pareggio del Tottenham firmato da Lucas, ora l’Inter deve vincere e Spalletti tenta il tutto per tutto inserendo Martinez al posto però di un ispirato Politano; la squadra è sbilanciata e rischia in contropiede, gli olandesi giocano con il cronometro e gli attaccanti nerazzurri, innervositi dalle perdite di tempo ai limiti della scorrettezza degli avversari, non riescono a trovare il gol qualificazione.

L’occasione sciupata da Lautaro di testa al 94′ spegne le speranze nerazzurre di passare agli ottavi, la sfida di San Siro termina in pareggio e il Tottenham festeggia mentre la squadra di Spalletti si deve arrendere ad un passo dal successo.

TABELLINO

INTER – PSV 1-1

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Skriniar 6,5, De Vrij 6,5, Asamoah 4 (70′ Martinez 5); Borja Valero 5, Brozovic 5; Politano 6,5 (82′ Vrsaljko 5), Candreva 5,5 (56′ Keita Baldé 5,5), Perisic 5; Icardi 6,5

A disposizione: Padelli, Ranocchia, Nainggolan, Miranda

Allenatore: Luciano Spalletti 5

PSV-EINDHOVEN(4-3-3): Zoet 6,5; Dumfries 6, Sainsbury 5,5, Viergever 6,5, Tasende 6; Gutierrez 5,5 (65′ Sadilek 6), Rosario 6, Hendrix 6; Lozano 6,5 (90′ Pereiro sv), De Jong 6, Bergwijn 6,5 (71′ Malen sv)

A disposizione: Room, Behich, Rigo, Isimat-Mirin

Allenatore: Mark Van Bommel 6,5

Marcatori: 13′ Lozano, 73′ Icardi

Arbitro: Zwayer 5

Ammoniti: 45′ Brozovic; 52′ Zoet; 73′ D’Ambrosio; 73′ Bergwijn; 90′ Skriniar; 90′ Sainsbury

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Venezia vs Cagliari 0-0: pari a reti bianche che vale la B

Termina il match del Penzo delle ore 21 e con esso...

Universidad Catolica vs Talleres: pronostico e possibili formazioni

L'Universidad Catolica ospiterà il Talleres nell'ultima giornata della fase a gironi...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Venezia vs Cagliari 0-0: pari a reti bianche che vale la B

Termina il match del Penzo delle ore 21 e con esso il campionato 21/22 di serie A: tra Venezia vs Cagliari 0-0. Gli isolani non approfittano della larga sconfitta della Salernitana che crolla con l'Udinese. Venezia vs Cagliari 0-0: la serie cadetta Al Penzo accade l'inverosimile, il...

Playoff Serie B, Monza Brescia 2-1: i biancorossi conquistano la finale contro il Pisa

Il Monza conquista la finale di Serie B battengo il Brescia di misura. La formazione di Stroppa arrivava con tutti i numeri e le statistiche a favore ed è riuscita rimontare il vantaggio bresciano firmato da Tramoni. Prima Mancuso e poi D'Alessandro regalano il pass per la...

Il Milan ha battuto 3-0 il Sassuolo conquistando il titolo dopo 11 anni

Il Milan ha vinto il suo primo titolo in Serie A dopo 11 anni dopo aver battuto il Sassuolo 3-0 strappando la corona ai rivali locali dell'Inter. Il Milan batte il Sassuolo Basta un punto per aggiudicarsi lo scudetto Il Milan ha travolto i padroni di casa grazie alla...

Universidad Catolica vs Talleres: pronostico e possibili formazioni

L'Universidad Catolica ospiterà il Talleres nell'ultima giornata della fase a gironi della Copa Libertadores. I padroni di casa non possono finire tra i primi due, ma punteranno a mantenere la terza posizione, mentre il Talleres si è già assicurato il passaggio agli ottavi. Il calcio di inizio...

Velez Sarsfield vs Estudiantes: pronostico e possibili formazioni

Il Velez Sarsfield arriva all'ultima partita del girone alla Copa Libertadores mercoledi 25 maggio avendo bisogno di almeno un punto in casa per avere una possibilità di passare alla fase a eliminazione diretta della competizione mentre ospita l'Estudiantes all'Estadio Jose Amalfitani. El Fortin si è dato la...

Serie A, l’Inter saluta lo scudetto con un 3-0 alla Sampdoria: decisiva la doppietta di Correa

L'Inter fa il suo dovere ma non basta pr vincere un campionato. Il Milan infatti ha sbancato il Mapei Stadium e ha reso ininfluente la buona prestazione dei padroni di casa condita da ben tre reti, segnate tutte nel secondo tempo. Ad aprire i conti ci ha...

Gp Spagna gara: doppietta Red Bull che trafigge la Rossa

Oggi 22 Maggio si disputerà la gara finale del Gp di Spagna, dove è successo l'impossibile ma alla fine a spuntarla è stato Max Verstappen che si è confermato un pilota top insieme al collega Perez. Sainz ha fallito tutto all'inizio ed è arrivato 4. Spettacolo invece per...

WRC, Rally Portogallo: Rovanpera cala il tris

Comandare per due giorni e poi finire sconfitto. Elfyn Evans ricorderà il WRC del Portogallo per lungo tempo, anche al termine della sua carriera nei rally. Il gallese appariva inafferrabile, ma poi il sabato sera arriva una doccia fredda di nome Kalle Rovanpera. Il 21enne finnico è...

Quindicesima tappa Giro d’Italia 2022: Ciccone trionfa a Cogne, Carapaz sempre in rosa

Arriva il terzo successo italiano sulle strade della corsa rosa con Giulio Ciccone che ha conquistato in solitaria la quindicesima tappa Giro d'Italia 2022, da Rivarolo a Cogne di 173 km. Carapaz mantiene la maglia rosa con 7" su Hindley e 30" su Almeida. QUINDICESIMA TAPPA GIRO...

SBK Estorial Gara 2 – Rea spettacolare: beffa Bautista all’ultima curva a conquista la vittoria. 5° Locatelli primo degli italiani.

Spettacolare vittoria di Jonathan Rea in Gara 2 sul circuito portoghese dell'Estoril: il 6 volte iridato, pilota della Kawasaki conquista la vittoria battendo Alvaro Bautista dopo un ultimo giro da cardiopalma.

SBK, Portogallo: il regalo di natale nella Superpole Race

Nella Superpole Race del mondiale SBK in Portogallo regna la...generosità. Toprak Razgatlioglu cede la vittoria a Jonathan Rea all'ultimo giro, a causa di un errore che poteva costargli caro. Il turco di casa Yamaha era saldamente in testa, ma deve accontentarsi della seconda posizione. Un bel dono...

F1: Russell prima guida Mercedes ?

George ha ottenuto un ottimo 4°posto al termine delle qualifiche per il Gran Premio di Spagna 2022, valevole come 6° stagionale del Mondiale di Formula Uno. Si tratta della miglior posizione in partenza dell’anno.  Il giovane pilota britannico della Mercedes si è tolto la soddisfazione di battere il...