epa07196153 FC Porto's Jesus Corona celebrates scoring during the UEFA Champions League group D soccer match between FC Porto and Schalke 04 at Dragao stadium in Porto, Portugal, 28 November 2018. EPA/JOSE COELHO

La quinta giornata della fase a gironi di Champions League si è conclusa anche per il Gruppo D. Il Porto vince per 3-1 contro lo Schalke 04, guadagnandosi così gli ottavi di finale. Anche la squadra tedesca, nonostante la sconfitta passa, essendo seconda nel girone con 8 punti, 4 in più rispetto al Galatasaray che perdendo contro la Lokomotiv Mosca si gioca l’occasione di andare agli ottavi. 

Corona esulta dopo aver segnato il gol del 2-0.

PORTO-SCHALKE 04: LA PARTITA

Inizia il primo tempo e il Porto si dimostra subito più offensivo rispetto agli avversari, è però lo Schalke che all’11’ prova la conclusione con Skrzybski. Al 13′ su assist di Maxi Pereira in area, Felipe colpisce la palla che però di poco, finisce alta sopra la traversa. Il minuto successivo è Danilo Pereira che prova il tiro di potenza col destro, ma troppo centrale trova Fährmann. Al 17′ è lo Schalke che tenta il tiro da fuori area con Caligiuri, che però viene fermato da Casillas. La gara prosegue, con il Porto che prevale sugli avversari, ma si arriva alla fine del primo tempo a reti inviolate. I minuti di recupero concessi sono due. 

Comincia il secondo tempo e il Porto sembra voler vincere a tutti i costi. Al 47′ Brahimi tira col destro da fuori area, ma non conclude, nel giro di pochissimo tempo i portoghesi ci riprovano con Herrera che col sinistro cerca la porta ma trova Fährmann. Al 52esimo arriva il gol del vantaggio per il Porto: su assist di Oliver Torres da calcio d’angolo, Eder Militão colpisce di testa e firma la rete dell’1-0. Tre minuti più tardi il Porto raddoppia grazie all’attaccante Corona che col sinistro trova la porta. La squadra di Conceição domina la partita, il possesso palla è nettamente superiore a quello dello Schalke. 

Al 63′ altra occasione per i portoghesi che con Corona sfiorano il gol del 3-0. La partita prosegue con il Porto che invade spesso la metà campo dei tedeschi. All’80esimo Danilo Pereira, su assist di Otávio, tira da fuori area ma il pallone finisce troppo alto. Minuto 87, Oliver Torres commette un fallo di mano in area e quindi regala un calcio di rigore agli avversari. E’ Bentaleb a tirare dal dischetto e a timbrare il primo gol della serata per la sua squadra. L’arbitro concede quattro minuti di recupero. Quando il match sembra ormai chiuso, il Porto passa all’attacco nuovamente e al 94esimo Marega archivia la partita. Porto 3, Schalke 1. 

Lo Schalke 04 perde per 3-1.

LE SQUADRE

PORTO (4-3-3):  Casillas, Pereira, Felipe, Eder Militão, Telles, Herrera (Fortes 85′), D. Pereira, Torres, Corona (Otávio 79′), Marega, Brahimi (Álvarez 74′). All.: Conceição.

SCHALKE 04 (3-1-4-2): Fährmann, Nastasic, Naldo, Stambouli (Rudy 71′), Mascarell, Konopljanka, Bentaleb, Mendyl, Caligiuri (Schöpf 62′), Skrzybski (Harit 46′), Di Santo. All.: Tedesco.

MARCATORI: Eder Militão (52′), Corona (55′), Bentaleb (89′-R), Marega (94′).

AMMONITI: Corona, Mascarell. 

CLASSIFICA DI GIRONE: Porto 13; Schalke 8; Galatasaray 4; Lokomotiv Mosca 3. 

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20