― Advertisement ―

spot_img

Real Madrid vs RB Leipzig – probabili formazioni

Alimentato dal senso di ingiustizia del fine settimana, il Real Madrid cerca di completare l'opera contro l'RB Leipzig nel secondo turno degli ottavi di...
HomeMotoriMotoGpColpo di fulmine in MotoGP: M Marquez con la Ducati nel 2024?

Colpo di fulmine in MotoGP: M Marquez con la Ducati nel 2024?

Le voci continuano a rincorrersi, anche se l’equazione per realizzarle è particolarmente complessa da risolvere. Marc Marquez, attualmente in sella alla Honda HRC e sotto contratto fino al termine della stagione 2024, sarebbe vicino a firmare per un team satellite Ducati. In linea di massima, più Gresini che Pramac. Ma perché il trasferimento in questione si realizzi, gli sponsor del team giapponese dovrebbero dare il via libera alla rottura del contratto. Un accordo che, a quanto pare, non è sulla buona strada.

MotoGP: la partenza di Marquez, il colpo del secolo per Zarco?


Il principale interessato, da parte sua, evita instancabilmente la domanda quando gli viene posta.

“Non ne ho parlato con la Honda. Non credo che al momento sarebbe positivo per il progetto. Loro stanno lavorando molto duramente e noi proveremo la nuova moto qui. Quando hai un contratto con un marchio, la cosa peggiore che puoi fare è minacciare di andartene, tutto potrebbe esplodere. Quindi ho una mentalità costruttiva con Honda, cerco il meglio per il progetto e al momento la cosa migliore è lavorare insieme. Credo che anche loro abbiano la stessa interpretazione, perché non mi hanno detto nulla. Vedremo come andranno le cose questo fine settimana e come andranno lunedì, in modo da poter continuare a costruire e cercare di avere una moto migliore per il 2024”, ha detto lo spagnolo.
Se Marc Marquez dovesse firmare per Gresini, prenderebbe il posto di Fabio di Giananntonio, accanto al fratello Alex Marquez. Ovviamente, per la Honda sarebbe un duro colpo. Per Johann Zarco, invece, sarebbe un buon affare, perché il francese entrerebbe in una galassia “senza” la leggenda della MotoGP, l’unico pilota che al momento è davvero ascoltato e considerato…