Coppa Italia

Tra le otto squadre che si giocheranno l’accesso alle semifinali della Coppa Italia 2019-2020 anche il San Marino Academy. La squadra di Alain Conte si è aggiudicata la sfida contro l’Hellas Verona e sale nell’olimpo delle big, almeno per questa competizione. Ad attenderla nel quarto che si giocherà l’8 febbraio del prossimo anno la As Roma che ieri ha avuto ragione del Pink Bari, non senza qualche difficoltà.

Nessun problema invece per la Juventus Women, sempre più macina da gol. La Fortitudo Mozzecane ne ha saggiato la prolificità incassando 8 reti. Incontri ad alta spettacolarità e valanga di gol anche per Fiorentina e Sassuolo, cinque ciascuno.

Finisce male per i colori nerazzurri il derby milanese. Continua la serie negativa di una squadra che inanella tre sconfitte consecutive comprese le due in campionato che l’hanno decisamente allontanata dalle posizioni di testa occupate nelle prime giornate. Attilio Sorbi, avrà il suo bel lavoro da fare anche per risollevare il morale delle sue ragazze.

La As Roma ha avuto la meglio sul Pink Bari solo nei tempi supplementari. Ha gestito molto bene la prima frazione di gioco in cui però troppi sono stati gli errori in fase di finalizzazione. Il calo del secondo tempo fa reagire il Bari che guadagna così l’extra time.

Risultati ottavi di Coppa Italia

Pink Bari – As Roma 0-2

Empoli Ladies – Tavagnacco 1-0

Ravenna Woman – Fiorentina 0-5

Roma femminile – Sassuolo 0-5

Inter – Milan 1-4

Fortitudo Mozzecane – Juventus Women 0-8

San Marino Accademy – Hellas Verona 1-0

Orobica Bergamo – Florentia San Gimignano 1-3

Abbinamenti quarti di finale

Empoli Ladies – Juventus Women

As Roma – San Marino Academy

Fiorentina – Milan

Florentia San Gimignano – Sassuolo

I quarti di finale si giocheranno in due giornate. Andata il giorno 8 febbraio, ritorno il 26 febbraio, l’anno: il 2020. L’unica squadra ad incontrare una compagine che non disputa il campionato di serie A sarà l’As Roma ma questo non indica certo una qualificazione in discesa.

Tokio 2020 stop ad Alex Schwazer

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.