Nel pomeriggio di sabato 18, andrà in scena il match tra Cremonese e Venezia, gara che assegnerà punti importanti in ottica salvezza. Le due squadre sono separate da un solo punto e la classifica vede avanti i veneti, con 22 punti, in 16a posizione. Per la squadra lombarda sarebbe l’occasione per superare, in classifica, la compagine di Dionisi.

La situazione delle due squdre

Entrambe le squadre non stanno attraversando un grandissimo periodo di forma.

Cremonese

La Cremonese, nelle ultime cinque partite, ha ottenuto 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e due sconfitte. Nell’ultima gara dell’andata, la squadra di Baroni è stata sconfitta, per 1-0, in casa del Pordenone, nonostante il maggior possesso palla e il maggior numero di occasioni create. Un dato che non stupisce, dal momento che i lombardi hanno il peggior attacco della lega, con appena 13 reti segnate, mentre la difesa è una delle migliori del campionato, con 20 reti al passivo.

Il match di sabato sarà l’occasione di bissare la vittoria dell’andata, ottenuta tra le mura dei veneti, grazie ai gol di Mogol e di Castagnetti.

Venezia

Anche il Venezia, nelle ultime cinque partite, ha ottenuto 5 punti, maturati dagli stessi risultati dei lombardi. I veneti, al contrario degli avversari, hanno ottenuto i tre punti nell’ultima partita, vincendo in casa del Perugia per 0-1. Una vittoria sofferta e inaspettata, che è arrivata al termine di un match molto combattuto ed equilibrato.

Una vittoria consentirebbe, ai Lagunari, di vendicare la sconfitta della gara di andata e di iniziare a trovare continuità nei risultati.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20