fbpx
Novembre30 , 2021

Damon Hill: “Austin decisiva? Penso di no”

Related

Casey Stoner e il ritorno nel paddock

Casey Stoner e il ritorno nel paddock: sì perché...

Miguel Oliveira: il racconto di una stagione altalenante

L'incidente a Spielberg che ha rovinato tutto. Dai sogni...

Quartararo e il rinnovo che tarda ad arrivare: parla Jarvis

La stagione 2021 di MotoGP, si è conclusa da...

Max Verstappen: motore nuovo si o no?

Motore nuovo o non motore nuovo: questo è il...

Share

Al termine del Gran Premio di Austin, Damon Hill ha espresso il suo pensiero in merito alla lotta per il titolo mondiale.

Per Damon Hill il favorito è Verstappen?

Max Verstappen ha lasciato Austin con una preziosa vittoria che ha permesso al pilota olandese di aumentare il distacco da Hamilton in classifica. Il pilota della Red Bull è avanti per 287,5 a 275,5. Damon Hill, campione del mondo di Formula Uno nel 1996 ha parlato per SpeedWeek.com del duello tra Hamilton e Verstappen. Queste le parole dell’ex pilota: “Ora sono otto le vittorie di Verstappen contro le cinque di Hamilton e Max sembra avere di nuovo il sopravvento in questa parte di stagione. Ma non credo che Austin sia stata decisiva. In questo sport possono accadere tante cose. Il fallimento di uno e la vittoria dell’altro possono significare 25 punti e la mare può cambiare facilmente in un colpo solo. Ad ogni modo, Lewis ha bisogno di vittorie ora. Non dobbiamo dimenticare che Max stava per vincere a Baku prima di forare ed era in testa a Silverstone prima di essere messo spintonato da Lewis. Quello che mi ha colpato ad Austin è che la Red Bull ha dominato su una pista che era stata sempre fedele alla Mercedes. I prossimi gran premi, Messico e Brasile sono storicamente più adatti alla scuderia austriaca“.

Sito ufficiale f1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20