Di Francesco
Di Francesco

Eusebio Di Francesco sarà il nuovo allenatore del Cagliari per la prossima stagione. L’x giallorosso, che ha firmato un contratto biennale, succede a Walter Zenga. L’ufficialità è arrivata stamane ma il Presidente Giulini lo aveva gia fatto intendere davanti alle telecamere sabato quando, in occasione del pre partita contro il Milan, ha annunciato la del rapporto con l’ex portiere nerazzurro.

Una scelta dettata dalla stagione deludente dei sardi che hanno chiuso al 14esimo posto in classifica. La società, invece, si aspettava di lottare per l’Europa fino all’ultimo.Dopo un unizio molto promettente al punto da stazionare al quarto posto fino a novembre, il crollo improvviso con l’esonero di Maran e l’avvento di Zenga con risultati poco incisivi. Da qui l’idea di affidarsi ad un tecnico come Di Francesco, che ha ottenuto ottimi risultati soprattutto con Sassuolo (promozione in Serie A) e Roma (semifinale di Champions), tranne l’ultima ‘ esperienza con la Sampdoria, conclusa con l’esonero dopo sette giornate.

Milan – Cagliari, i rossoneri chiudono in bellezza

Il comunicato del Cagliari

Il Cagliari calcio è lieto di annunciare di aver affidato la guida tecnica della prima squadra ad Eusebio Di Francesco: l’ allenatore ha raggiunto l’accordo che lo lega alla società rossoblu sino al 30 giugno.

Nato a Pescara l’ 8.settembre 1969, da calciatore ha indossato le maglie di Empoli, con cui fa il.suo esordio in Serie A a 18 anni, Lucchese, Piacenza, Ancona e Perugia. Campione d’Italia con la Roma nel 2001, ha collezionato 14 presenze e 1 goal nella Nazionale maggiore.

La sua carriera da allenatore inizia a casa, in Abruzzo: prima nel Lanciano e poi al Pescara dove nel 2010, dopo aver conquistato i playoff, ragginge la promozione in Serie B. Lascerà i biancoazzurri dopo un ottimo campionato cadetto, sbarcando in Serie A alla guida del Lecce. Nel.2012 inizia la lunga e proficua esperienza con il Sassuolo. Cinque stagioni che metteranno in luce Di Francesco e la sua squadra come una delle realtà piu giovani, brillanti e propositive del calcio italiano: dalla storica promozione in Serie A nel 2013 alla sorprendente qualificazione in Europa League nella stagione 2016/2017.

Risultati e prestazioni che gli varranno il ritorno nella Capitale: alla sua prima stagione in giallorosso arriva terzo in campionato, qualificandosi in Champions League. L’anno dopo è artefice di un.cammino entusiasmante nella competizione sfiorando addirittura la semifinale dopo la clamorosa rimonta sul Barcellona e l’elettrizzante semifinale con il Liverpool. L’ultima esperienza è alla guida della Sampdoria nella stagione appena trascorsa.

Allenatore esperto e preparato, capace di dare un’identità di gioco ben precisa alle sue squadre. Di Francesco metterà ora a disposizione del club tutta la professionalità e le competenze per contribuire alla crescita del Cagliari.

Benvnuto in Sardegna, [email protected]

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20