dinamo kiev-barcellona

Oggi 24 Novembre 2020 nello Stadio NSC Olimpiyskiy alle ore 21:00 si è disputata la partita Dinamo Kiev-Barcellona di Champions League. Nel primo tempo non ci sono state molte azioni, si è trattato di un primo tempo in cui le due squadre si sono studiate e nessuna delle due ha voluto attaccare, tutto si è concluso in un pareggio ininfluente. Nel secondo tempo il Barcellona invece ha cominciato ad aggredire a tamburo battente gli avversari non lasciandogli scampo e così ha firmato il poker definitivo e vola agli ottavi di finale.

Dinamo Kiev-Barcellona: quali sono state le formazioni ufficiali?

Dinamo Kiev (4-3-3): Bushchan, Kędziora, Zabamyi, Mykolenko, Karavaev, Shepeliev, Buyalskiy, Garmash, Shaparenko, Verbič, De Pena. Allenatore: Mircea Lucescu.

Barcellona (4-2-3-1): Ter Stegen, Dest, Mingueza, Lenglet, Junior Firpo, Pjanić, Aleñá, Trincão, Coutinho, Pedri, Braithwaite. Allenatore: Ronald Koeman.

Primo Tempo

Nel 6 minuto Coutinho prova con un tiro, ma la difesa ucraina che respinge. Al 28 minuto Coutinho ci prova dalla lunga distanza, la palla va di poco a lato: il Barcellona ci prova. Nel 46 minuto De Pena L’uruguaiano della Dinamo Kiev se ne va in velocità sulla sinistra e ci prova con un sinistro ben assestato a incrociare: ter Stegen respinge il pallone con puntualità.

Secondo Tempo

Nel 52 minuto arriva il primo gol del Barcellona, Braithwaite è bravo a prolungare per l’ex Ajax un pallone filtrante di Pedri: a quel punto Dest, velocissimo, ha insaccato col destro all’angolino più lontano. Al 57 minuto arriva il raddoppio del Barcellona nel segno dell’attaccante Braithwaite, che batte Bushchan per il 2-0. Nel 64 minuto ghiotto contropiede concluso malamente da De Pena, che tutto solo davanti a ter Stegen, svirgola il mancino. Al 70 minuto arriva il terzo gol del Barcellona, con conclusione angolata, che non lascia scampo a Buschan Penalty assegnato per una spinta in area piccola di Popov proprio ai danni del danese, impegnato in un colpo di testa respinto dal portiere ucraino. Al 92 arriva il quarto gol del Barcellona, Palla dentro di Jordi Alba dalla sinistra, stop e imbucata all’angolino del francese, e cala definitivamente il sipario.

Dinamo Kiev-Barcellona: Tabellino

Reti: 52′ Dest, 57′ Braithwaite, 70′ Braithwaite, 92′ Griezmann.

Dinamo Kiev (4-3-3): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Mykolenko, Karavaev; Shepeliev, Buyalskiy, Garmash; Shaparenko, Verbic, De Pena. All. Lucescu.

Barcellona (4-2-3-1): Ter Stegen; Dest, Mingueza, Lenglet, Firpo; Pjanic, Alena; Trincao, Coutinho, Pedri; Braithwaite. All. Koeman.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20