Ennesimo semaforo rosso per il Mondiale di F1. È stato, infatti, rinviato anche il Gp del Canada previsto per il 14 giugno, a causa dell’emergenza da Coranavirus.

Salgono così a nove le gare annullate o posticipate a data da destinarsi: Australia, Bahrain, Montecarlo, Cina, Vietnam, Olanda, Azerbaigian.

Chase Carey: “Decisione presa per la salute di tutti”

“Decisione presa per la salute di tutti: torneremo a correre in Canada prima della fine dell’anno. Non è stata u a decisio e facile – prosegue il patron della F1- Nell’ ultimo mese siamo stati in contatto con la Formula 1 e con i rappresentanti della città di Montreal, di Tourism Montreal e di governi provinciali e federali. Abbiamo ascoltato le direttive provenienti dai funzionari della sanità pubblica e come risultato diretto della pandemia di COVID-19 stanno seguendo la guida di esperti forniti dalle autorità”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20