Fiorentina-Parma è una partita della ventiseiesima giornata di Seria A. Uno scontro tra due nobile decadute del nostro calcio, che quest’anno stanno decisamente soffrendo. I Viola nonostante l’arrivo di Cesare Prandelli non hanno invertito il proprio trend negativo. Allo stesso modo, il ritorno di D’Aversa sulla panca dei crociati ha dato quello stimolo in più alla ricerca della salvezza. Salvezza, dunque. Due squadre che lottano per raggiungerla, due piazze che mai come ora avrebbero bisogno del supporto dei propri tifosi.


Fiorentina-Roma 1-2: decisivo Diawara nel finale

Fiorentina-Parma, chi vincerà la sfida salvezza?

Secondo fonti Viola, Rocco Commisso avrebbe concesso un ultimatum a Cesare Prandelli. Un ulteriore passo falso, contro una competitor per la salvezza come il Parma, aprirebbe la strada al secondo cambio in panchina. Ma c’è ancora una gara da giocare. Una gara che per la Fiorentina è del tutto accessibile, viste non solo le qualità del Parma, fortemente ridimensionate dopo le recenti prestazioni, ma anche perchè Prandelli potrebbe recuperare pedine importanti come Igor e Castrovilli.

Il Parma proviene dalla sconfitta incassata per 2-1 contro l’Inter, che ha rappresentato l’ennesimo stop stagionale. Dopo l’ingresso di D’Aversa molti tifosi sembravano aver ritrovato il Parma reattivo e combattente delle ultime sue gestioni, ma i recenti risultati hanno dimostrato che c’è ancora da lavorare. Per quanto riguarda le formazioni, oltre alle condizioni da valutare di Igor e Castrovilli, peserà l’assenza per squalifica di Ribery. D’Aversa invece deve ancora rinunciare a Gervinho, Cornelius, Conti e Nicolussi Caviglia, ancora fermi ai box.

Dove vederla

Fiorentina-Parma, che si giocherà domenica 7 marzo alle ore 15, sarà disponibile sulla piattaforma streaming DAZN.

Probabili formazioni Fiorentina-Parma

FIORENTINA (3-5-1-1): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, M. Quarta; Malcuit, Amrabat, Borja Valero, Pulgar, Biraghi; Eysseric; Vlahovic. Allenatore: Prandelli.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Osorio, Gagliolo, Giu. Pezzella; Kucka, Brugman, Kurtic; Man, Pellè, Mihaila. Allenatore: D’Aversa.

ARBITRO: Abisso di Palermo.


Parma-Inter- 1-2: Sanchez fa volare i nerazzurri

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20