― Advertisement ―

spot_img

Al-Hilal vs Al Ittihad – probabili formazioni

L'Al-Hilal cercherà di continuare a dominare la Saudi Pro League quando affronterà i rivali dell'Al Ittihad, di proprietà del PIF, alla Kingdom Arena venerdì...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueFulham vs West Ham United - probabili formazioni

Fulham vs West Ham United – probabili formazioni

Dopo aver ottenuto entrambe delle vittorie impressionanti nel turno infrasettimanale, Fulham e West Ham United cercano di prolungare i rispettivi fattori di benessere nello scontro di domenica 10 dicembre a Craven Cottage.

I padroni di casa ne hanno rifilati cinque al Nottingham Forest con una prova d’attacco mercoledì, mentre gli Irons hanno rimontato un gol di svantaggio per infliggere una sconfitta per 2-1 al Tottenham Hotspur un giorno dopo. Il calcio di inizio di Fulham vs West Ham United è previsto alle 15

Anteprima della partita Fulham vs West Ham United a che punto sono le due squadre

Fulham

Il Fulham non ha piantato il chiodo finale nella bara del Nottingham Forest di Steve Cooper, ma i Cottagers hanno apparentemente messo il licenziato allenatore dei Tricky Trees sul punto di ricevere il suo P45 grazie a una scintillante prestazione a cinque stelle al Craven Cottage a metà settimana.

Raul Jimenez non segnava più di una volta in una partita di Premier League dai tempi del pre-COVID, ma il tiratore messicano ha posto fine a questa fase di stallo con una deliziosa doppietta, mentre la doppietta di Alex Iwobi e il quinto gol di Tom Cairney hanno contribuito alla vittoria.

Da quando Aleksandar Mitrovic è stato sedotto dalle ricchezze dell’Arabia Saudita in estate, il Fulham ha spesso rinunciato a una minaccia costante nell’ultimo terzo di campo, ma con 11 gol nelle ultime tre partite – dopo averne segnati tre anche al Liverpool e al Wolverhampton Wanderers – i Cottagers potrebbero tornare a essere una forza d’attacco formidabile.

Grazie alla seconda vittoria su tre gare di Premier League – e la seconda in casa – gli uomini di Marco Silva sono saliti al 12° posto in classifica e sono comodamente a nove punti dalla zona retrocessione, riducendo anche il distacco dai rivali locali Brentford e Chelsea a un solo punto.

Con la vittoria del Fulham nel fine settimana, i Cottagers si aggiudicherebbero tre partite consecutive in casa in Premier League per la prima volta dal 2012, ma la squadra di Silva ha trascorso 11 derby londinesi senza vincere nella massima serie, mentre il West Ham ha prosperato sotto la pressione della capitale giovedì.

West Ham United

Prima di misurarsi con Ange Postecoglou, David Moyes aveva già provato e fallito in 39 occasioni di battere una tradizionale squadra delle “Big Six” fuori casa, ma l’esperto scozzese ha posto fine a questa sorta di “hoodoo” giovedì grazie all’ennesima capitolazione del Tottenham.

Per la quinta partita consecutiva, il Tottenham è passato in vantaggio per poi essere rimontato: Jarrod Bowen ha capitalizzato una doppia deviazione per annullare un colpo di testa di Cristian Romero, mentre James Ward-Prowse ha sfruttato al meglio una disgrazia di Destiny Udogie-Guglielmo Vicario per concludere a rete al secondo tentativo.

Inizialmente sembrava che il West Ham potesse meritatamente uscire con zero punti all’attivo, visto che il Tottenham li ha messi in difficoltà nel primo tempo, ma gli uomini di Postecoglou hanno dovuto rimpiangere diverse occasioni sprecate per allontanarsi ulteriormente, e le parole di Moyes durante l’intervallo hanno avuto un effetto positivo.

Grazie alle cinque vittorie ottenute nelle ultime sei gare durante un periodo di forma strepitoso, gli Irons si trovano attualmente al nono posto in classifica e solo quattro punti li separano dal Tottenham, quinto in classifica, nell’intensa lotta per un posto in Europa.

Mentre gli uomini di Moyes sono ancora in attesa di mantenere il loro primo clean sheet stagionale in Premier League fuori casa, gli Hammers hanno segnato in ognuna delle loro ultime nove gare in trasferta e hanno ottenuto cinque vittorie negli ultimi sei incontri con il Fulham, la cui ultima vittoria in questo incontro risale al Capodanno 2014.

Notizie dalle squadre

L’infermeria del Fulham si è mossa poco di recente, ma Silva ha confermato nella conferenza stampa pre-partita che Adama Traore e Rodrigo Muniz sono “molto più vicini” al rientro dai problemi alla coscia e al ginocchio rispettivamente.

Silva valuterà i due sabato prima di decidere se saranno pronti per la partita contro il West Ham, mentre l’infortunio al piede di Issa Diop continua a dare fastidio e il suo rientro non è previsto prima della fine del mese.

Anche se Traore e Muniz avranno il via libera per tornare in campo, nessuno dei due si aspetta di rientrare nell’undici titolare, anche se una modifica potrebbe essere il ritorno di Tim Ream nella linea arretrata al posto di Calvin Bassey, dopo il meritato riposo infrasettimanale dell’americano.

Per quanto riguarda il West Ham, il portiere titolare Alphonse Areola è stato escluso dalla vittoria contro il Tottenham per una lieve lesione ai legamenti del polso, che potrebbe o meno guarire in tempo per consentire al francese di partecipare a Craven Cottage.

Il trentottenne Lukasz Fabianski – che giovedì ha esordito per la prima volta in campionato – dovrebbe essere pronto a continuare a ricoprire il ruolo di ultima linea di difesa, mentre Michail Antonio potrebbe aver bisogno di un altro paio di settimane di recupero da un problema al ginocchio.

Mentre le speculazioni su un possibile acquisto di un attaccante a gennaio continuano a infuriare, giovedì il centravanti improvvisato Bowen è entrato a far parte di un club esclusivo segnando per la settima partita consecutiva in trasferta in Premier League; solo Sergio Aguero e Robin van Persie hanno raggiunto questo traguardo.

Probabili formazioni Fulham vs West Ham United

Possibile formazione iniziale del Fulham:
Leno; Castagne, Adarabioyo, Ream, Robinson; Cairney, Palhinha; Iwobi, Pereira, Willian; Jimenez

Possibile formazione iniziale del West Ham United:
Fabianski; Coufal, Zouma, Aguerd, Emerson; Soucek, Alvarez; Kudus, Ward-Prowse, Paqueta; Bowen