gp catalogna valencia teruel qualifiche motogp fp3

Qualifiche tiratissime quella per il GP della Catalogna classe MotoGP. Fabio Quartararo aveva la pole position in tasca, a tempo quasi scaduto. Ma Franco Morbidelli riesce a strappargliela grazie ad un ottimo T4, che gli permette di battere il compagno di squadra per 210 millesimi. Con 1’38″798, il “Morbido” partirà al palo nella gara di domani. Che doppietta per il Team Petronas!

Oltre alla Petronas, gioisce anche la Yamaha, che monopolizza la prima fila. Valentino Rossi ottiene il miglior risultato di questa stagione, centrando un ottimo terzo tempo. E sembra messo bene anche in ottica gara, come dimostra la simulazione di gara nella FP4. E’ mancato un po’ Maverick Vinales, che per una volta è il peggiore dei piloti di Iwata. Il 25enne di Roses partirà quinto, in seconda fila.

Seconda fila che è aperta da Jack Miller. L’australiano di Ducati Pramac deve passare dalla Q1, dopo un’ultima sessione di prove libere travagliata. “Jackass” dimostra di avere il colpo in canna fin dai primi giri, a tal punto da essere l’unico a contrastare la supremazia delle Yamaha. E da ossigeno ad una Ducati in grande sofferenza.

Per la casa di Borgo Panigale, Miller, Johann Zarco e Danilo Petrucci sono gli unici che accedono al secondo turno. Il francese di Avintia Racing fa volare la Desmosedici del 2019, graffiando un’ottimo sesto tempo. Arriva ad un passo da Vinales, e batte la KTM ufficiale di Pol Espargaro. Petrux, invece, non si vede proprio: è nono nel cronologico, e non è mai protagonista.

Ma chi delude davvero nel box Ducati è Andrea Dovizioso. Il forlivese manca clamorosamente l’accesso alla Q2, e dovrà partire dalla 17esima casella. Quattordicesimo tempo per Francesco Bagnaia, anche lui rimasto fuori dalla seconda qualifica.

Manca all’appello anche la Suzuki. Joan Mir non fa meglio dell’ottavo tempo, ma peggio di lui va Alex Rins. Il catalano manca di un soffio l’accesso alla Q2, beffato all’ultimo secondo da Takaaki Nakagami. Il numero 42 partirà 13esimo.

Nakagami salva l’onore della Honda, chiudendo 11esimo ed unico dei piloti dell’Ala Dorata nella sessione buona. Per quanto riguarda la KTM, Brad Binder è decimo, Miguel Oliveira è 12esimo.

Quindicesimo tempo per Aleix Espargaro, che con l’Aprilia rimane confinato alla Q1.

GP Catalogna, i risultati delle qualifiche MotoGP

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20