― Advertisement ―

spot_img

Heidenheim vs RB Leipzig – probabili formazioni

L'RB Leipzig cercherà di aumentare le proprie speranze di arrivare tra le prime quattro della Bundesliga quando si recherà alla Voith-Arena per affrontare l'Heidenheim...
HomeCalcio InternazionaleBundesligaHoffenheim - Stoccarda - probabili formazioni

Hoffenheim – Stoccarda – probabili formazioni

Lo Stoccarda, che spera nella Champions League, si reca alla Rhein-Neckar Arena per affrontare l’Hoffenheim in Bundesliga sabato 16 marzo pomeriggio.

Pellegrino Matarazzo rinnoverà la conoscenza con il suo ex club, lo Stoccarda, che ha subito una sconfitta casalinga per 3-2 contro i Die Kraichgauer nel match di andata quasi cinque mesi fa. Il calcio di inizio di Hoffenheim – Stoccarda è previsto alle 18:30

Anteprima della partita Hoffenheim – Stoccarda a che punto sono le due squadre

Hoffenheim

Dopo le due vittorie consecutive contro Borussia Dortmund e Werder Brema, le speranze dell’Hoffenheim di arrivare tra le prime sei posizioni hanno subito un duro colpo lo scorso fine settimana, quando l’Hoffenheim ha sprecato un vantaggio di un gol e ha subito due espulsioni nella sconfitta per 3-1 contro l’Eintracht Francoforte.

John Brooks si è trasformato da eroe a cattivo nei primi 22 minuti, segnando il gol del vantaggio non molto tempo dopo essere stato espulso per una sfida in ritardo, prima che Robin Koch pareggiasse i conti nei primi 32 minuti. Il Francoforte ha poi segnato due volte dopo l’intervallo per prendere il controllo della situazione, prima che l’Hoffenheim si trovasse in difficoltà quando Ozan Kabak è stato espulso per la seconda ammonizione.

Gli uomini di Matarazzo, che hanno perso 10 partite in Bundesliga in questa stagione, rimangono settimi in classifica ma sono scivolati a sette punti dal Francoforte, sesto, che occupa l’ultimo posto di qualificazione alla Europa Conference League.

Tuttavia, il settimo posto potrebbe essere sufficiente all’Hoffenheim per qualificarsi alla Conference League se i leader della Bundesliga, il Bayer Leverkusen, che si è già assicurato almeno un piazzamento tra i primi sei, vinceranno la DFB-Pokal.

L’Hoffenheim si presenta alla sfida di sabato con lo Stoccarda senza aver perso nessuno degli ultimi quattro incontri con i Die Roten, ma probabilmente avrà bisogno di segnare più degli avversari se vuole uscire vincitore da questa sfida, considerando che non è riuscito a mantenere un foglio bianco in nessuna delle ultime 20 partite di Bundesliga – la striscia più lunga nella massima serie.

Stoccarda

Dopo aver evitato per un soffio la retrocessione dalla Bundesliga nella scorsa stagione, lo Stoccarda è in procinto di assicurarsi il primo piazzamento tra le prime tre dal 2008-09, avendo raccolto più punti (53) dopo le prime 25 partite che in qualsiasi altra stagione; solo una volta nella storia della Bundesliga una squadra con almeno 53 punti in questa fase non è riuscita a finire tra le prime tre (il Koln nel 1969-70).

Dalla sconfitta per 1-0 in casa del VfL Bochum a fine gennaio, i Die Roten hanno accumulato 19 punti su 21 disponibili – la più lunga imbattibilità in Bundesliga dall’agosto 2020, quando l’Hoffenheim era guidato da Matarazzo – e sono andati a segno almeno due volte in sei vittorie, compreso il successo per 2-0 in casa contro l’Union Berlino dello scorso fine settimana.

L’attaccante Serhou Guirassy ha aperto le marcature con il suo 21° gol in Bundesliga alla 19° presenza stagionale, prima che Chris Fuhrich siglasse la vittoria con il suo ottavo gol della campagna a metà del secondo tempo.

La squadra di Sebastian Hoeness rimane terza in classifica e si trova a sei punti dal Borussia Dortmund quarto, a sette dall’RB Lipsia quinto e a 13 dal Francoforte sesto, quindi la qualificazione europea è sicuramente un obiettivo di questa stagione.

Lo Stoccarda vorrà entrare nel vivo della pausa internazionale, ma il successo non è scontato sabato, visto che non è riuscito a vincere in nessuna delle ultime otto visite all’Hoffenheim, subendo 20 gol.

Notizie dalle squadre

Il trio dell’Hoffenheim composto da Mergim Berisha, Grischa Promel (entrambi al ginocchio) e Dennis Geiger (muscolo) è stato escluso per infortunio, mentre Robert Skov (coscia), Anton Stach (muscolo) e Umut Tohumcu (caviglia) sono in dubbio.

Sia Brooks che Kabak sono sospesi in seguito alle loro espulsioni dello scorso fine settimana, quindi Kevin Akpoguma e Stanley Nsoki si sposteranno da terzini in una difesa centrale a tre accanto a Florian Grillitsch.

Marius Bulter e Pavel Kaderabek potrebbero sostituire gli esterni, mentre l’attaccante Maximilian Beier – che ha segnato quattro gol nelle ultime tre partite – sarà affiancato in attacco da Andrej Kramaric e Ihlas Bebou.

Per quanto riguarda lo Stoccarda, Anthony Rouault è escluso per quattro-sei settimane dopo essersi sottoposto a un intervento chirurgico per riparare la frattura della mascella subita nella vittoria dello scorso fine settimana contro l’Union Berlino.

Nikolas Nartey, Dan-Axel Zagadou (entrambi al ginocchio) e Samuele di Benedetto (frattura della gamba) restano in sala operatoria, mentre Genki Haraguchi (malattia) sarà valutato prima del calcio d’inizio.

Waldemar Anton è il candidato più probabile per sostituire Rouault nella difesa centrale, mentre Mahmoud Dahoud, Deniz Undav – entrambi in prestito dal Brighton & Hove Albion – e Jeong Woo-yeong saranno tutti in cerca di un richiamo dopo aver iniziato come sostituti l’ultima volta.

Probabili formazioni Hoffenheim – Stoccarda

Possibile formazione iniziale dell’Hoffenheim:
Baumann; Akpoguma, Grillitsch, Nsoki; Kaderabek, Becker, Bischof, Bulter; Kramaric; Bebou, Beier

Possibile formazione iniziale dello Stoccarda:
Nubel; Vagnoman, Anton, Ito, Mittelstadt; Millot, Karazor, Stiller, Fuhrich; Undav, Guirassy