Il Brescia festeggia la serie A con i propri tifoi

Al Rigamonti, stadio da 16.743 posti, si è disputata Brescia Benevento , match valevole per l’ultima giornata del campionato 2018-19 della Serie B. La partita è terminata 2-3, questo esito è inutile ai fini del risultato perché non ha smosso la classifica. Il Brescia il prossimo anno giocherà in serie A, ed invece il Benevento lotterà per arrivarci, attraverso i play off. Nel primo tempo la partita è stata emozionante e frizzante con azioni da una parte all’altra. Nel secondo tempo c’è stato l’eurogol di tacco di Armenteros, il gol è stato applaudito non solo dai tifosi ospiti ma anche dai tifosi bresciani L’inizio del match è stato fantastico con i festeggiamenti delle rondinelle per il raggiungimento della serie A.

Formazioni

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Tremolada;Torregrossa, Donnarumma. A disp: Andrenacci, Gastaldello, Ndoj, Spalek, Martinelli, Dell’Oglio, Curcio, Lancini, Cortesi, Morosini, Viviani, Semprini. All.: Corini 

BENEVENTO (4-3-1-2): Gori; Letizia, Volta, Antei, Di Chiara; Tello, Crisetig, Buonaiuto; Vokic; Insigne, Armenteros. A disp.: A disp.: Montipò, Zagari, Viola, Improta, Gyamfi, Goddard, Bandinelli, Volpicelli, Caldirola, De Caro, Di Serio, Pastina. All.: Bucchi 

Primo Tempo

Il match è iniziato subito in maniera frizzante, infatti al quarto minuto il Brescia è passato subito in vantaggio. Assist di Tremolada dalla sinistra, ha intercettato il pallone Di Chiara che però sfortunatamente ha messo il pallone nella propria porta. 8’ Pareggio Benevento. Cross dalla sinistra di Vokic, il più lesto di tutti è stato Armenteros che di testa ha spiazzato il portiere bresciano. Occasione per il Brescia, ha tirato Torregrossa, il tiro telefonato è stato parato facilmente da Gori.

Al 20’ occasione per il Benevento, cross di Letizia dalla destra, si è fiondato sul pallone Insigne che ha colpito di testa, trovando sulla propria strada un super Alfonso. 24’ Tiro cross di Insigne, il portiere delle rondinelle si è tuffato salvando una situazione intricata. 26’ Ammonito Mateju. Al 28’ Nuova occasione Brescia, calcio di punizione dal limite di Tremolada, il pallone è stato deviato da Crisetig che ha rischiato l’autogol, se non avesse trovato un attento Gori che ha messo in angolo, compiendo un vero e proprio miracolo.

29’ Torregrossa ha crossato dalla destra, si è inserito Dessena che da ottima posizione di testa ha messo fuori. Sono passati appena trenta secondi ed il Brescia ha trovato nuovamente il vantaggio. Ancora assist di Tremolada sempre dalla sinistra, il pallone è arrivato a Bisoli che in solitaria ha infilato un incolpevole Gori. Il Benevento non ha subito il colpo e si è rivista subito in avanti. 31’ Cross dalla sinistra di Insigne per Bonaiuto, altra parata decisiva di Alfonso.

Pareggio Benevento al 36’. Assist di Tello dalla destra, il pallone è arrivato ad Insigne, che ha segnato, festeggiando con un gol il  suo compleanno. 44’ Numero di Tremolada, con un dribbling ha disorientato Di chiara , ha crossato in mezzo, il pallone è arrivato a Mateju che ha fatto la sponda a Bisoli, l’attaccante bresciano da buona posizione ha sparato altissimo. Il migliore del primo tempo è stato Tremolada.

Secondo Tempo

Inizia la seconda frazione de match. 52 Gol Benevento. Cross dalla destra di Letizia, il pallone è arrivato ad Armenteros, l’attaccante cubano ha stoppato il pallone e ha fatto un euroogol di tacco, lasciando di stucco non solo i giocatori ma anche i tifosi. Occasione Benevento al 58’, tiro a giro di Insigne, Alfonso ha messo in angolo.

61’ E’ uscito Tonali al suo posto l’altro 2000 Viviani. 65’ Cross di Mateju per Bisoli che da ottima posizione ha messo fuori. 67 E’ uscito Armenteros al suo posto Bandinelli. Match emozionante con continui cambi di fronte. 71’E’ uscito Dessena al suo posto Spalek. 87’ Rigore per il Brescia, Torregrossa è caduto in area dopo un ostruzione. Sul pallone si è presentato Donnarumma, l’attaccante delle rondinelle ha calciato male, vedendosi il proprio rigore parato dal trentanovenne Gori. 95’ Brescia vicinissimo al pareggio, ha calciato Bisoli, il pallone è uscito di un nulla.

Tabellino e pagelle

Brescia (4-3-1-2): Alfonso 6; Sabelli 6,5, Cistana 7, Romagnoli 6, Mateju 5; Bisoli , 7Tonali 6 (61′ Viviani 6), Dessena 6(71′ Spalek 5,5); Tremolada 7(82′ Lancini s.v), Donnarumma 5, Torregrossa 7,5. All. Corini.

Benevento (4-3-1-2): Gori 7; Di Chiara 5, Volta 6, Antei 6, Letizia 6,5; Crisetig 6, Tello 7, Buonaiuto 6 (76′ Improta 6); insigne 7; Vokic 6,5 (80′ Goddard 6), Armenteros 8(67′ Bandinelli 6). All. Bucchi.

Arbitro: Pillitteri di Palermo

Ammoniti: 26′ Mateju (Bs)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.