Intervista post AZ-Napoli 1-1

Il Napoli non è riuscito ad andare oltre il pareggio con l’AZ Alkmaar. Risultato che complica il discorso qualificazione per il Napoli. Gli azzurri dovranno affrontare la Real Sociedad esattamente tra una settimana. Una sconfitta, eliminerebbe il Napoli dall’Europa League.

Intervista post AZ-Napoli 1-1: un punto che soddisfa?

Queste le parole del tecnico sulla partita: “Non abbiamo fatto una grandissima prestazione, sono stati commessi tanti errori e secondo me c’è andata bene alla fine. Abbiamo avuto tante occasioni, ma abbiamo anche dato tanto campo. Se vado ad analizzare bene la gara, ci stava la sconfitta. Però non è facile venire qui”.

Il tecnico ha parlato anche del rinnovo: “Vediamo, per me i contratti non sono la priorità, è il quotidiano. Ora c’è chi di dovere che sta guardando i contratti, ma a me non fanno impazzire. A me piace il campo, piace parlare la lingua che amo io“.

Gattuso ha risposto alle parole di Pioli che ha inserito il Napoli tra le favorite per lo scudetto: “Se lo dicono loro, va bene così. Io so di avere una squadra forte, ma non so se potremo giocarcela fino all’ultima giornata per lo scudetto. L’obiettivo è dare continuità, poi alla fine tireremo le somme“.

Sull’assenza di Osimhen

L’assenza di Osimhen si sta facendo sentire per Gattuso. Il nigeriano è ancora fuori per infortunio.

Queste le parole del tecnico sull’assenza dell’attaccante: “E’ inutile che lo diciamo e lo ricordiamo, bisogna fare di necessità virtù. C’è un allenatore molto bravo, Allegri, che mi ha lasciato una cosa. Mi diceva sempre ‘Pazienza, l’importante è arrivare a giocare in undici’. Mi è rimasto in testa“.

Leggi anche: AZ Alkmaar-Napoli 1-1: qualificazione rimandata per gli azzurri

Sito ufficiale SSC NAPOLI

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20