fbpx
Ottobre21 , 2021

L’omaggio di Márquez alla famiglia Millan

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

Il motorsport, in tutte le sue forme, è una disciplina dura. I piloti devono costantemente mantenere la concentrazione e il mezzo che guidano e in ballo oltre alla vittoria, c’è anche la vita. Purtroppo recentemente un giovane pilota, Hugo Millan, è mancato in pista. L’omaggio di Márquez alla famiglia, ha commosso tutti.


L’incidente di Vinales ci obbliga ad accettare l’inaccettabile


L’omaggio di Márquez alla famiglia Millan: quale il gesto del pilota?

Perdere la vita a 14 anni è ingiusto. I sogni da realizzare sono tanti, gli obiettivi da raggiungere troppi. Purtroppo però basta un attimo e tutto se ne va. È successo così anche a Hugo Millan, la promessa dell’European Talent Cup, che è venuto a mancare sul circuito di Aragón a causa di un incidente. Dopo la terribile notizia, tutti i piloti di MotoGP e delle categorie minori, hanno espresso il proprio dispiacere e prima del GP hanno osservato un minuto di silenzio. In occasione della gara spagnola, il sei volte campione del mondo Marc Márquez si era ripromesso di vincere in memoria di Hugo. Quella domenica, era il 12 settembre, lo spagnolo si classificò secondo. Nonostante non fosse riuscito ad arrivare primo, si ricordava bene la promessa fatta in precedenza. Così, Márquez ha voluto regalare alla famiglia di Millan, il trofeo vinto: “Hugo, quando tutta la famiglia della MotoGP ti ha reso omaggio a Motorland mi sono promesso che avrei cercato di salire sul podio con tutte le mie forze per regalare il trofeo a tutta la tua famiglia. Riposa in pace, campione“. Dopo le recenti scomparse di altri due giovani piloti, Dupasquier e Viñales, si sta cercando il modo di aumentare la sicurezza in pista.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20