fbpx
Settembre22 , 2021

Manchester-City: la Premiere League è il suo regno

Related

Cagliari – Empoli 0-2: i toscani conquistano la Sardegna Arena

Il Cagliari di Mazzarri, dopo il punto all'Olimpico, frena...

Milan-Venezia 2-0: Diaz apre, Hernandez chiude la pratica

Milan-Venezia 2-0 dopo i novanta minuti regolamentari. I rossoneri...

La Juve soffre, ma torna a vincere!

Gara matta all'Alberto Picco di La Spezia. La Juve...

Bagnaia protagonista dei test di Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è terminato...

Share

Oggi 11 Maggio 2021 il Manchester-City è diventato campione d’Inghilterra con 3 giornate di anticipo. La Premiere League così si avvia a concludere definitivamente la sua stagione 2021 e l’unico che sorride è Pep Guardiola che ha battuto la concorrenza delle altre squadre Inglesi. Ora il Manchester si prepara per la sfida più importante: la finale di Champions League con il Chelsea che decreterà la squadra campione Europea.


Manchester City–Chelsea: sabato 8 maggio 2021 ore 17:30


Manchester-City: la squadra ha vinto la Champions League?

Gli uomini di Pep Guardiola conquistano il loro settimo titolo nazionale della storia: grazie al passo falso del Manchester United contro il Leicester(1-2), i citizens possono festeggiare la vittoria della Premier League. Troppi i 10 punti di vantaggio sui Red Devils, che matematicamente non possono più recuperare i rivali avendo a disposizione solo 3 giornate prima della fine del campionato. Traguardo meritatissimo di una stagione eccezionale, dopo la conquista della Carabao Cup.

Il tutto potrebbe essere coronato dalla vittoria della Champions League (che sarebbe la prima di sempre) del prossimo 29 maggio in cui affronteranno di nuovo il Chelsea di Tuchel e potranno arrivare così al tanto sognato Triplete. Una Premier League semiperfetta per gli uomini di Guardiola che hanno frenato solo nelle ultime settimane a risultato virtualmente acquisito: si tratta del terzo titolo nelle ultime 4 stagioni, tutti firmati Pep Guardiola.

Cosa ha detto il club?

“La resilienza e la solidarietà dei giocatori, così come l’ingegnosità dimostrata da Pep Guardiola e dal suo staff dietro le quinte, ci hanno visto superare ogni sfida che abbiamo affrontato ed affermarci nettamente. Questo successo è arrivato senza che i nostri amati tifosi fossero con noi allo stadio. Il ritorno all’Etihad Stadium sarà un’occasione speciale per tutti. Dalla sconfitta contro il Tottenham alla fine di novembre, abbiamo vinto 22 su 27 partite di campionato, una serie di risultati che ci ha portato dall’undicesimo posto in classifica a essere campioni d’Inghilterra con tre partite d’anticipo.

La nostra vittoria contro il Palace lo scorso fine settimana è stata l’undicesima consecutiva in trasferta in Premier League, eguagliando il record stabilito dal Chelsea nel 2008 e dal City nel 2017. Con il successo nella Coppa Carabao, il City ha vinto 10 degli ultimi 15 trofei inglesi disponibili. Abbiamo profuso uno sforzo notevole per conquistare il nostro settimo titolo, ma potrebbe esserci un altro capitolo emozionante da scrivere in questa stagione. CI vogliamo congratulare tutti con Pep, il suo staff e i giocatori per l’ennesimo risultato straordinario ottenuto”.

Manchester-City: cosa ha detto Pep Guardiola?

Guardiola dopo la partita vinta dice: “Questa è stata la più difficile. Ricorderemo sempre questa stagione per il modo in cui abbiamo vinto. Sono così orgoglioso di essere l’allenatore qui e di questo gruppo di giocatori. Sono così speciali. Arrivare in questa stagione e con tutte le restrizioni e le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare e mostrare la costanza che abbiamo avuto è notevole. Ogni singolo giorno sono lì, combattono per il successo cercando sempre di essere migliori. Sono stati così, resistenti”.

Guardiola: il ringraziamento allo staff

Guardiola dice: “Dobbiamo ringraziare ogni membro del nostro staff dietro le quinte, che ha lavorato instancabilmente per garantire che i nostri giocatori siano completamente attrezzati per affrontare le sfide inaspettate e le nuove routine durante un anno così turbolento. Senza dimenticare tutto lo staff della nostra organizzazione che lavora per rendere questo club il successo che è. Sia che provenga dagli uffici della CFA o che lavori da casa, gli sforzi di ogni dipendente in tali circostanze difficili hanno contribuito a questo risultato”.

Pagina Twitter Manchester City: https://twitter.com/mancity?lang=it

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20