fbpx

Manchester City vs Copenaghen – pronostico e posssibili formazioni

Date:

Dopo l’impressionante vittoria a suon di gol contro gli acerrimi rivali, il Manchester City cercherà di continuare il suo inizio di stagione da imbattuto quando mercoledì 5 ottobre accoglierà il Copenaghen all’Etihad Stadium per la sfida di Champions League. I Citizens sono attualmente in testa al Gruppo G con sei punti, cinque in più dei loro avversari danesi, che hanno raccolto un punto contro il Siviglia l’ultima volta. Il calcio di inizio di Manchester City vs Copenaghen è previsto alle 21

Anteprima della partita Manchester City vs Copenaghen: a che punto sono le due squadre

Manchester City

“Non nella mia vita”: quando nel 2009 all’ex capo del Manchester United Sir Alex Ferguson fu chiesto se i rivali del Man City sarebbero mai stati considerati favoriti per il derby di Manchester, questa fu la risposta dello scozzese. Ora, come ha detto il commentatore Guy Mowbray, “è sempre così”. Domenica i Citizens hanno ottenuto una memorabile vittoria per 6-3 in Premier League contro i Red Devils – il derby di Manchester con il punteggio più alto di tutti i tempi – con Erling Braut Haaland e Phil Foden protagonisti di una tripletta da record che ha contribuito a mantenere l’imbattibilità di inizio stagione. Anche se i tifosi del City saranno usciti dall’Etihad con il morale alle stelle, Pep Guardiola ritiene che “alcuni giocatori non siano stati bravi” e crede che ci siano “molte cose” che la sua squadra può ancora migliorare. Gli appuntamenti continuano a susseguirsi a ritmo serrato per il City: la sfida di mercoledì in Champions League contro il Copenaghen è la seconda di cinque partite in tutti i tornei nell’arco di 14 giorni. I Citizens affrontano i loro omologhi danesi per la prima volta dalla campagna di Coppa UEFA del 2008-09, che ha visto gli uomini di Mark Hughes vincere per 4-3 in finale. Dopo aver battuto il Siviglia in Spagna nella partita inaugurale del Gruppo G, il mese scorso il City ha superato il Borussia Dortmund con una vittoria per 2-1 all’Etihad, mantenendo il 100% di vittorie. I Citizens sono attualmente imbattuti in casa da 21 partite in Champions League e sono i favoriti per prolungare questa impressionante serie mercoledì.

Copenaghen

Dopo aver conquistato il 14° titolo della Superliga danese la scorsa stagione, il Copenaghen ha avuto un inizio difficile per la difesa del titolo, vincendo cinque e perdendo sei delle prime 11 partite di campionato. Lo scorso fine settimana la squadra di Jacob Neestrup è riuscita almeno a evitare la terza sconfitta consecutiva in massima serie, grazie a un gol di Lukas Lerager all’81° minuto che ha garantito una sottile vittoria per 1-0 in casa dell’Aarhus. In effetti, la forma casalinga del Copenaghen è stata l’unica grazia di salvezza nelle ultime settimane: il Copenaghen ha vinto tre volte e pareggiato una delle ultime quattro partite nella capitale danese, compreso un combattuto pareggio senza reti contro il Siviglia nell’ultima partita di Champions League. Tuttavia, i Leoni si recano all’Etihad mercoledì dopo aver vinto solo una delle ultime sette partite fuori casa, una serie di quattro sconfitte in cui hanno subito almeno due gol in ogni sconfitta. Il Copenaghen, che ha vinto solo una delle ultime 10 trasferte in Champions League, ha segnato solo un gol in sei partite contro avversari inglesi nella competizione, con Marcus Allback che ha segnato contro i rivali del City, il Man United, per ottenere una vittoria per 1-0 nel novembre 2006.


Tutte le partite di Champions League

Notizie dalle squadre

I due giocatori del Man City Rodri e John Stones erano entrambi assenti per infortunio, mentre Kyle Walker è stato costretto a uscire per un fastidio alla parte inferiore della gamba verso la fine del primo tempo. Stones salterà la sfida di mercoledì per un problema al bicipite femorale, mentre Rodri e Walker sono in dubbio. Kalvin Phillips, invece, è ancora fermo per un infortunio alla spalla, quindi Ilkay Gundogan potrebbe conservare il suo posto in un ruolo più profondo a centrocampo, tra i playmaker Kevin De Bruyne e Bernardo Silva. Joao Cancelo è destinato a passare a terzino destro in assenza di Walker e Stones, mentre Ruben Dias e Aymeric Laporte saranno in vantaggio su Manuel Akanji e Nathan Ake. Guardiola ha ammesso che Haaland verrà fatto riposare a un certo punto della stagione, ma si prevede che la macchina da gol norvegese continuerà ad essere l’attaccante centrale contro il Copenaghen: il 22enne ha segnato la ragguardevole cifra di 26 gol in sole 21 presenze in Champions League, segnando in media ogni 62 minuti. Per quanto riguarda il Copenaghen, Akinkunmi Amoo è escluso per il resto della stagione per un grave infortunio al ginocchio, mentre Mamoudou Karamoko salterà tutto il mese di ottobre per un problema non specificato. L’ex portiere del Brighton & Hove Albion e dell’Arsenal Mathew Ryan, che ha subito un totale di 21 gol in sette presenze contro il Man City, dovrebbe partire tra i pali, protetto davanti all’australiano dai centrali Denis Vavro e Davit Khocholava. L’ala Viktor Claesson, che è il capocannoniere del Copenaghen con sette reti, è destinato a mantenere il suo posto sulla fascia destra, mentre l’acquisto estivo Andreas Cornelius dovrebbe partire come attaccante solitario.

Probabili formazioni Manchester City vs Copenaghen

Possibile formazione iniziale del Manchester City:
Ederson; Cancelo, Dias, Ake, Gomez; De Bruyne, Gundogan, Bernardo; Mahrez, Haaland, Grealish

Copenaghen: possibile formazione titolare:
Ryan; Diks, Vavro, Khocholava, Kristiansen; Claesson, Falk, Zeca, Stramenic, Daramy; Cornelius

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Croazia-Belgio: ultime notizie e possibili formazioni

La Croazia affronta il Belgio giovedì 1 dicembre pomeriggio...

Giappone vs Spagna – Notizie sulla squadra, formazioni e pronostici

Il Giappone affronta la Spagna giovedì 1 dicembre sera...

Nainggolan tentato dal ritorno in Serie A, il Monza lo cerca

Il calcio italiano potrebbe presto riabbracciare una sua vecchia...

Odermatt vince il primo super-G maschile della stagione a Lake Louise

Lo sciatore svizzero Odermatt ha conquistato il primo super-G...