fbpx
HomeMotoriMotoGpMarc Marquez, cosa c'è...

Marc Marquez, cosa c’è dietro lo stop dei medici

Sembrava già pronto per tornare nella mischia, e invece, Marc Marquez avrà a che fare con uno stop prolungato. Il braccio infortunato lo scorso anno va sempre meglio, ma i medici curanti di Madrid non gli hanno dato il nulla osta per ritornare in sella ad una MotoGP. Per l’otto volte iridato si prospetta un inizio di 2021 in panchina, in attesa del fatidico 12 aprile, data del controllo medico in cui si spera potrà avere tempi certi. Ma cosa c’è dietro la decisione, per certi versi clamorosa, di fermare Marc? Vi raccontiamo il retroscena della vicenda, spiegando la ragione principale di questo nulla osta che non è arrivato.


Ufficiale: Marc Marquez non corre in Qatar


Marc Marquez, perché i medici hanno prolungato lo stop?

Le vicende risalgono al 12 marzo scorso. Lo staff curante dell’ospedale d Madrid aveva espresso soddisfazione per il decorso dell’omero fratturato e operato tre volte. L’osso si sta saldando come dovrebbe, l’infezione è ormai un retaggio del passato. Rinvigorito dalle buone notizie, Marquez si è subito messo la tuta e ha cominciato a guidare. E’ passato da una minimoto ad una RC213V-S stradale, girando su piste impegnative come Montmelò e Portimao. L’obiettivo era riprendere confidenza con la guida in moto, e provare il braccio ferito su piste impegnative per il carico fisico necessario. Sembrava tutto pronto per il grande ritorno, già nella prima prova del 2021 in Qatar. Ma i medici gli hanno detto no. Perché?


Marc Marquez, test con una Honda stradale: rientro imminente?


Una decisione “normale”

La ragione sta nella tipologia di medici a cui si è rivolto. Marquez, quando si faceva male, si rivolgeva sempre a specialisti della medicina dello sport, da sempre abituata ai recuperi “miracolosi”. Ma dopo il clamoroso fiasco della clinica Dexeus di Barcellona, il 93 ha deciso di affidarsi all’ospedale Ruber Internacional di Madrid, il cui staff non ha specializzazioni nella medicina sportiva. Una equipe “normale”, abituata a recuperi meno esasperati. E che difatti ha suggerito a Marc di non forzare i tempi, e di aspettare che le possibilità di complicazione sul braccio martoriato si riducano al minimo. Ma soprattutto, parliamo di un gruppo che non ha paura di andare contro le volontà del pilota, imponendogli la scelta che ritengono più giusta. Insomma, hanno trattato un otto volte campione del mondo come un normale paziente. E forse, non è una cattiva idea.

I tempi di recupero

A questo punto, sorge la domanda: quando potrà tornare in pista? Nessuno ha una risposta precisa, e si possono fare solo delle ipotesi. In un’intervista a GPOne, l’ex primario della Clinica Mobile Claudio Costa ha parlato di una prognosi di sei mesi dall’ultima operazione, eseguita a dicembre per curare la pseudoartrosi. Il che potrebbe indicare che lo stop di Marc Marquez potrebbe durare fino all’estate. La risposta definitiva l’avremo il 12 aprile, data fatidica della visita di controllo. Aspettiamo e incrociamo le dita!

Immagine in evidenza di Honda Racing Corporation, per gentile concessioni

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Novak Djokovic esprime “delusione per la sentenza del tribunale”

Novak Djokovic ha perso la sua ultima offerta per evitare la...

Arminia Bielefeld vs Greuther Furth: pronostico e possibili formazioni

L'ultima partita del weekend della Bundesliga vede Arminia Bielefeld affrontare Greuther...

Augsburg vs Eintracht Francoforte: pronostico e possibili formazioni

L'Augsburg spera di allontanarsi dalla zona retrocessione in Bundesliga quando oggi...

Olimpique Marsiglia: la Fifa blocca il mercato per il caso Gueye

Pesante sanzione inflitta dalla Fifa all'Olimpique Marsiglia. Il club francese non...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Novak Djokovic esprime “delusione per la sentenza del tribunale”

Novak Djokovic ha perso la sua ultima offerta per evitare la deportazione dall'Australia domenica, ponendo fine a una sensazionale battaglia di 11 giorni sul suo stato di vaccinazione contro il Covid-19 e infrangendo il suo sogno di un 21esimo Grande Slam record. Novak Djokovic è stato quindi...

Arminia Bielefeld vs Greuther Furth: pronostico e possibili formazioni

L'ultima partita del weekend della Bundesliga vede Arminia Bielefeld affrontare Greuther Furth in un grande scontro per la retrocessione alla Schuco-Arena oggi domenica 16 gennaio. I padroni di casa si sono dati una possibilità di sopravvivenza dopo una ripresa della forma su entrambi i lati della pausa...

Augsburg vs Eintracht Francoforte: pronostico e possibili formazioni

L'Augsburg spera di allontanarsi dalla zona retrocessione in Bundesliga quando oggi domenica 16 gennaio accoglierà l'Eintracht Frankfurt alla WWK Arena. Entrambe le squadre sono tornate dalla pausa invernale della Germania lo scorso fine settimana e hanno iniziato il 2022 con delle sconfitte, ma mentre i padroni di...

Olimpique Marsiglia: la Fifa blocca il mercato per il caso Gueye

Pesante sanzione inflitta dalla Fifa all'Olimpique Marsiglia. Il club francese non potrà fare mercato per le prossime due stagioni a partire dalla prossima estate per la vicenda relativa al calciatore Pape Gueye. Perché l'Olimpique Marsiglia non potrà fare mercato? Il blocco della campagna trasferimenti è stato decisivo perché nel...

Dybala-McKennie bastano alla Juventus per battere l’Udinese

La coppia di marcatori Dybala-McKennie bastano ai bianconeri per avere ragione su un'Udinese volenterosa e mai doma. Per la Juventus sono tre punti utile in ottica Champions League. Si ferma ancora la squadra di Cioffi, che comunque ha messo in campo una prestazione discreta. Quali sono state...

-Sampdoria-Torino 1-2: il Toro vince e sogna l’Europa

Oggi 15 Gennaio 2022 nello Stadio Luigi Ferraris alle ore 15:00 si è disputata la partita -Sampdoria-Torino di Serie A. Ad andare in vantaggio nel primo tempo sono stati i padroni di casa con Caputo, mentre il pareggio è stato siglato da Singo. Nel secondo tempo il...

Brundle su Hamilton: “E’ ancora al top, non si ritirerà”

L'ex pilota di F1 Martin Brundle non ha dubbi in merito alla intenzioni di Lewis Hamilton. Il pilota britannico non ha ancora rilasciato dichiarazioni dopo la fine del campionato mondiale. Brundle-Hamilton: Lewis resterà in F1? Ancora nessuna traccia di Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes continua il suo silenzio...

Milan-Spezia: probabili formazioni e dove vederla

Milan-Spezia è in programma per lunedì 17 gennaio 2022. La gara sarà valida per la 22a giornata del campionato di Serie A. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 18:30 direttamente dallo stadio "San Siro" di Milano. Milan-Genoa 3-1: i rossoneri avanzano nella competizione Milan-Spezia: come arrivano le...

Elche vs Villarreal: pronostico e possibili formazioni

Il Villarreal cercherà di allungare la sua serie di imbattibilità nella Liga a sei partite quando si recherà all'Estadio Manuel Martinez Valero per affrontare l'Elche domenica 16 gennaio. Gli Yellow Submarine sono attualmente ottavi in classifica, vantando 29 punti nelle prime 20 partite, mentre Elche ha raccolto...

West Ham-Leeds United: pronostico e possibili formazioni

Il West Ham United farà un'offerta per ottenere quattro vittorie consecutive in Premier League quando accoglierà il Leeds United allo stadio di Londra domenica 16 gennaio. Gli Hammers sono attualmente quarti in classifica, vantando 37 punti nelle 21 partite di campionato di questa stagione, mentre il Leeds...

Liverpool vs Brentford: pronostico e possibili formazioni

Il Liverpool cercherà di produrre una prestazione offensiva drasticamente migliorata quando accoglierà il Brentford ad Anfield per la battaglia di Premier League di domenica 16 gennaio. I Reds sono stati trattenuti dall'Arsenal in 10 uomini allo 0-0 nell'andata della semifinale della Coppa EFL giovedì, mentre l'ultima partita...

Dakar 2022: Kamaz, lo Zar dei camion

La Dakar 2022 è finita anche per quad e camion, con quest'ultima che ha visto trionfare la Kamaz. Il costruttore russo ha monopolizzato le prime quattro posizioni, vincendo tutte le tappe. La classe delle moto a quattro ruote ha invece parlato francese, grazie al successo di Alexandre...