Vettel

Sebastian Vettel correrà per Aston Martin nel 2021. Helmut Marko, in una lunga intervista per F1-Insider, ha parlato della decisione del quattro volte campione del mondo, scaricato dalla Ferrari prima dell’inizio della stagione 2020.

Marko voleva ingaggiare Vettel?

Il rapporto tra Marko e Vettel è ottimo, nonostante il pilota tedesco abbia lasciato la scuderia austriaca da più di sei stagioni. Il dirigente Red Bull, ha rivelato di aver consigliato al tedesco un anno sabbatico, in modo da ritornare in Formula Uno nel 2022 con un team realmente competitivo per la vittoria finale.

Seb ha preferito restare in F1, accasandosi alla scuderia di proprietà di Lawrence Stroll, sostituendo il messicano Sergio Perez. Perez che nella prossima stagione, correrà per la Red Bull.

Queste le parole di Marko su Vettel: “Era chiaro che Sebastian avrebbe avuto un’altra stagione difficile con la Ferrari. Non volevo che si comportasse in maniera avventata ma che aspettasse. Per me era chiaro che molto sarebbe cambiato nel mercato piloti per il 2021. Ero sicuro che ci sarebbe stato un posto libero in Mercedes“.

Ho consigliato a Seb di prendersi una pausa ma questo includeva anche la Red Bull. Volevo fosse ancora sul mercato al momento giusto, in modo che potesse prendere la decisione migliore. Non volevo che un 4 volte campione del mondo salutasse la F1 in quel modo“.

Gp Monaco: smentite le voci sulla cancellazione del gran premio

L’uomo giusto nel momento sbagliato

Inoltre, l’austriaco ha rivelato di aver rifiutato la proposta di Vettel di tornare in Red Bull poiché il team confidava nelle capacità di Alexander Albon. Il pilota thailandese però non ha convinto la dirigenza che a fine stagione, ha deciso di puntare sull’esperienza di Sergio Perez per la stagione 2021.

Quando la Ferrari ha comunicato il suo licenziamento, non avevamo posto per il 2021. All’epoca pensavamo fortemente che Alexander Albon sarebbe migliorato, in modo da poter guidare con Max anche nel 2021. Purtroppo ci siamo sbagliati. Quando abbiamo dovuto agire, Sebastian non era più sulla lista dei disponibili perchè aveva già firmato con Aston Martin. Sergio Perez è stata la decisione più logica per noi“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20