fbpx

MotoGP, GP Giappone: Miller e Bagnaia i due lati della Ducati

Date:

La Ducati domina in Giappone nel 15esimo GP della stagione MotoGP. Peccato che sia quella sbagliata, la numero 43 di Jack Miller! Senza nulla togliere a “Thriller”, autore di una prestazione super, ma la casa bolognese sperava nella grande rimonta di Pecco Bagnaia, in lotta per il titolo contro Fabio Quartararo. E invece, il torinese cade all’ultima tornata, perdendo 8 punti dal francese. Non è la fine del mondo, ma è l’ennesimo errore di un pilota velocissimo ma incostante. Brad Binder porta la KTM sul podio, un podio sfiorato da un ritrovato Marc Marquez.

MotoGP, GP del Giappone: cosa succede in gara?

Prima del via arriva subito il colpo di scena: Aleix Espargaro rientra ai box! La sua Aprilia ha un problema di natura elettronica, che spinge il catalano a salire sulla seconda RS-GP. Al via il poleman Marquez resiste appena un giro, superato da Jorge Martin e dalle due KTM di Binder e Miguel Oliveira. Miller, scattato dalla settima posizione, arriva come un fulmine, e dopo tre giri supera Martin per la prima posizione. Non sarà più ripreso. In questa gara contano molto le gomme: la scelta di dura anteriore e dura al posteriore paga per Jack, imprendibile nel ritmo gara. Quartararo parte con la media al posteriore, sperando di recuperare qualcosa in più dalla nona casella. Ma la sua gara è un calvario, tra mancanza di velocità e difficoltà a far girare la moto nei cambi di direzione, Finirà ottavo, vivendo gli ultimi giri in apnea con Bagnaia che si avvicina. Pecco parte dalla 12esima posizione, complice una qualifica disastrosa. Nella prima metà soffre, a tal punto da lasciarsi sfilare da Enea Bastianini (partito con la soft al posteriore). Una mossa tra l’altro non gradita a Davide Tardozzi, che va a protestare nel box Gresini. Nel finale la situazione si ribalta, con Bagnaia che ri supera Bastianini e si attacca a Quartararo, il quale non riesce a scavalcare Vinales. Pecco tenta un attacco all’ultimo giro, ma perde l’anteriore e cade. Uno zero che pesa meno rispetto ad altri, ma che pesa. Dai dieci punti di partenza, il distacco sale a 18 punti, con cinque gare ancora da disputare.


GP Giappone MotoGP: Marquez lo squalo delle qualifiche mentre Pecco affoga


Podio sfiorato per Marquez

Marc Marquez è autore di una gara super, culminata con un quinto posto a poca distanza da Binder, Martin e Oliveira, autori di bei duelli. Luca Marini conclude sesto davanti a Vinales, Quartararo, Bastianini e Marco Bezzecchi, ultimo della top ten. Dopo aver preso la seconda moto, Espargaro si lancia in una furiosa rimonta, ma arriva solo a lambire la zona punti in 16esima posizione. La Suzuki saluta Motegi con un doppio KO, con Rins ritirato per un problema all’anteriore ed il tester Tsuda che deve parcheggiare una GSX-RR in fiamme a bordo pista.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Riccardo Trullo
Aspirante giornalista sportivo e membro orgoglioso della famiglia Periodicodaily. La mia specialità è il motorsport, in particolare la MotoGP ed il panorama americano di NASCAR, IndyCar, IMSA. Non disdegno la F1, campionato che seguo da una vita. E già che ci sono, butto un occhio nel settore delle auto di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Al Ahly-Real Madrid: probabili formazioni e dove vederla

Mercoledì 8 febbraio 2023, alle ore 20, presso lo...

Flamengo-Al Hilal: probabili formazioni e dove vederla

Il Mondiale per club 2022 e' alla battute finali...

Lazio Vs Atalanta: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la ventiduesima giornata del campionato italiano...

Bologna-Monza: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la ventiduesima giornata del campionato italiano...