Perugia-Spezia 0-3 : egemonia spezzina

Perugia-Spezia 0-3 ; totale dominio dei liguri che dominano gli umbri per 90 minuti e continuano la loro striscia di risultati utili consecutivi

0
407

Il Sabato di Serie B, si conclude con la sfida tra Perugia e Spezia. Entrambe le squadre vogliono proseguire il loro ottimo momento di forma per rimanere in piena zona play-off. A prevalere è lo Spezia che ottiene il 10° risultato utile consecutivo dominando per 90 minuti il Perugia di Serse Cosmi e conquistando il 5° posto in classifica con ancora una partita da recuperare.

Primo tempo

Nella prima frazione di gioco, lo Spezia è totale padrone del campo. La squadra di Vincenzo Italiano gestisce ottimamente la palla, massima precisione nei passaggi e ottimo assetto difensivo che impedisce ai ragazzi di Cosmi di rendersi pericolosi. Spinge forte lo Spezia che va vicino al vantaggio con una punizione dal limite dell’area di Bartolomei: attento Vicario che respinge in calcio d’angolo. Passano i minuti e la pressione dello Spezia aumenta; al 39′ Ragusa sfrutta bene un buco della difesa biancorossa per entrare in area di rigore. Intervento ingenuo di Raijkovic che atterra l’attaccante spezzino. Senza esitazione l’arbitro indica il dischetto del rigore. Ricci trasforma il penalty spiazzando Vicario e portando meritatamente lo Spezia in vantaggio(41′). Terzo gol in campionato per il centrocampista che aveva colpito anche nella gara d’andata. Ill primo tempo termina con lo Spezia in vantaggio per una rete a zero.

Secondo tempo

Il secondo tempo inizia con una timida reazione del Perugia viziata più dall’orgoglio che da una vera organizzazione di gioco. Lo Spezia però non corre grandi pericoli, anzi, sfrutta ogni contropiede per cercare di chiudere la partita. Gli spezzini perdono però il loro uomo migliore: Ragusa infatti è costretto ad abbandonare il campo per infortunio lasciando spazio a Federico Ricci (fratello gemello del centrocampista spezzino). Il cambio non sembra penalizzare lo Spezia che continua a dominare il pallino del gioco e trova il raddoppio al minuto 60′ con Nzola che su un perfetto assist di Bartolomei buca Vicario e trova la terza rete in campionato. Chiude i giochi il subentrato Federico Ricci che trova la rete del 3 a 0 su calcio di rigore derivante da un fallo su Gyasi da parte di Gyomber. Anche per Ricci si tratta del terzo gol in campionato.

Si tratta della prima vittoria dello Spezia sul campo del Perugia. Liguri che sorpassano proprio gli umbri in classifica conquistando il quinto posto in solitaria. Totale dominio dei ragazzi di Italiano che continuano ad inseguire il sogno della promozione.

TABELLINO

PERUGIA : (3-5-2) Vicario; Falasco, Gyomber, Angella; Mazzocchi, N. Caviglia, Falzerano,Raijkovic, Greco; Iemmello, Melchiorri

SPEZIA : (4-3-3) Scuffet; Erlic, Ferrer, Capradossi,Marchizza, Bartolomei, Ricci,Mora; Ragusa, Nzola, Gyasi

Reti: Ricci M. (41) (R); Nzola (60), Ricci F. (73) (R)

Assist: Bartolomei

Ammonizioni : Falasco(P), Greco(P), Raijkovic(P), Gyasi(S), Gyomber(P)

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.