pre benevento-napoli

Domani 25 Ottobre nello Stadio Ciro Vigorito alle 15:00 si disputerà la partita Benevento -Napoli di Serie A. Gli uomini di Gattuso arrivano dalla sconfitta in Europa League con L’AZ, ma in campionato invece stanno disputando un ottimo campionato. La neo promossa Benevento viene dalla sconfitta pesante con la Roma e per questo non sarà una sfida scontata. Nelle dichiarazioni pre Benevento-Napoli l’allenatore del Benevento parlato di convinzioni da adottare e di obiettivi da raggiungere.

Leggi anche: Benevento-Napoli: probabili formazioni

Pre Benevento-Napoli: le dichiarazioni di Filippo Inzaghi

L’allenatore del Benevento Filippo Inzaghi ha rilasciato delle dichiarazioni alla vigilia della partita contro il Napoli. Inzaghi ha dichiarato: “Il coraggio non deve mai mancare. Napoli? Sono partite in cui non abbiamo nulla da perdere e devono essere motivo di crescita. Contro Inter e Roma abbiamo fatto dei grandi passi in avanti e in tal senso sono sereno. All’Olimpico abbiamo giocato bene e questo è ciò voglio dai miei ragazzi. E’ chiaro, dobbiamo pagare ancora dazio del salto di categoria, ma sono felice di vedere la mia squadra con questo spirito di intraprendenza”.

Poi ha aggiunto: “Alla vigilia tutti ci davano per spacciati, ma stiamo dimostrando di essere all’altezza uscendo dal campo sempre a testa alta. Contro il Napoli è un altro banco di prova importante. Guardando i valori, non ci dovrebbe essere partita, ma spesso i valori e i pronostici sono fatti per essere sovvertiti. Infortunati? Recuperiamo Viola che per noi è un grande acquisto, purtroppo è ancora lontano dalla migliore condizione ma il fatto che sia guarito mi lascia molto sereno e sono felice per lui. Tra domani e mercoledì proverò a fargli giocare qualche minuto: solo così potrà ottenere la migliore condizione. Purtroppo non avremo Iago Falque a causa di problemino, voleva esserci ma non voglio rischiare. Magari giocherà in Coppa Italia”. 

Inzaghi: le sue dichiarazioni sul Napoli

 Inzaghi sugli avversari di domani ha dichiarato: “Sappiamo come affrontare la squadra di Gattuso. L’Az vince quella partita una volta su cento. Bravi, ma noi cercheremo di fare la nostra partita con scaltrezza e capendo i momenti giusti. Dobbiamo trovare l’equilibrio migliore soprattutto in fase di possesso. In certi frangenti dovremo essere più furbi, ma questa è una cosa di cui eravamo consapevoli. Sbagliando cresceremo, tenendoci quanto di buono fatto fino a questo momento”. Sulle scelte: “Può darsi che giocherà Roberto Insigne, ma potrebbe anche alzarsi Ionita e mettere un centrocampista in più. I calciatori stanno molto bene. Per fortuna giochiamo anche mercoledì, quindi chi non giocherà domani avrà la possibilità in Coppa Italia di dimostrarmi la propria forma. Purtroppo non ci saranno Barba e Moncini. Sarà importante avere tutta la squadra”. Poi su Gennaro Gattuso: “Insieme abbiamo condiviso tante gioie, è un grande amico. Per novanta minuti saremo avversari, ma dopo ci guarderemo con affetto se l’uno o l’altro otterrà un risultato positivo. Insieme abbiamo vinto davvero tantissimo: è sempre stato un compagno leale. Quando non giochiamo contro ci tifiamo a vicenda”. 

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20