Premier League: pareggio tra Chelsea e Liverpool. Il City vince e va in testa.

7a giornata di Premier League.

Per la seconda volta in tre giorni è di nuovo battaglia tra Chelsea e Liverpool, questa volta allo Stamford Bridge di Londra. Il Liverpool fa la partita creando varie occasioni coi suoi esterni Salah e Mané, ma è il Chelsea a sbloccare la gara alla prima occasione utile. Hazard si infila tra le linee della difesa dei Reds, Kovacic lo vede e lo lancia in area, dove il belga trafigge Allison con un diagonale che si insacca alla sinistra del portiere brasiliano. Si va al riposo sull’1-0. Al rientro prova a crederci il Liverpool, sempre pericoloso col suo tridente offensivo. Su una ripartenza al 63′ si fa vivo il Chelsea. Hazard è completamente solo sulla sinistra, ma si fa ipnotizzare da Allison questa volta. Le due squadre rispondono colpo su colpo. Al 69′ Shaqiri si divora il pareggio, mettendo a lato sul bel passaggio a centro area di Robertson.  Due minuti dopo, David Luiz salva sulla linea un colpo di testa di Firmino. I Reds spingono per il pareggio, che arriva quasi allo scadere. All’89’ Shaqiri trova Sturridge libero poco prima del limite. Il centravanti riceve e fa partire un sinistro che si insacca sotto l’incrocio. Un goal pazzesco di Sturridge, di nuovo contro i Blues dopo quello in coppa di giovedì. Finisce 1-1 a Stamford Bridge. 

Nel pomeriggio, il City si è imposto 2-0 sul Brighton all’Etihad. Al 29′, dopo una buona ripartenza dalla difesa, Aguero riceve palla e lancia sulla sinistra Sané, che serve, con un preciso rasoterra, Sterling che mette dentro a porta vuota. Al 65′ l’esterno inglese gioca invece il ruolo di assitman, questa volta per Aguero che segna da centro area. 2-0, tre punti e vetta della classifica conquistata dai ragazzi di Guardiola.

Vincono 2-0 anche Tottenham e Arsenal, rispettivamente contro Huddersfield Town e Watford. Per gli Spurs è la doppietta di Kane a regalare i 3 punti. Il bomber di Tottenham e nazionale segna prima di testa, al 25′, su cross di Trippier, poi trasformando un rigore, assegnato per fallo su Rose in area. 

I Gunners non sbloccano la partita fino all’80, quando Catchart sbicca per respingere il passaggio di Iwobi, mandando la palla nella sua rete. All’83’ chiude la partita Ozil. Il tedesco non sbaglia da due passi dalla porta sull’assist di Lacazette. 

Gli altri risultati:

Everton – Fulham 3-0 (Sygurdsson 56′, 89′, Tosun 66′)

Newcastle – Leicester City 0-2 (Vardy 30′, Maguire 73′)

Wolverhampton – Southampton 2-0 (Cavaleiro 79′, Jonny 87′)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.